Huawei KIW-AL20 certificato dall’ente cinese TENAA. Che sia l’Honor 7 Plus?

Il noto ente cinese per la certificazione di rete TENAA ha certificato un nuovo dispositivo realizzato dal produttore cinese Huawei catalogato con nome in codice KIW-AL20.

Stando alle prime indiscrezioni, sembrerebbe che il device possa essere il noto Honor 7 Plus di cui vi avevamo parlato qualche mese fa in questo articolo. Le dimensioni del display sembrano corrispondere, stiamo parlando infatti di un 5.5 pollici.

Huawei KIW-AL20

Per quanto riguarda il resto delle specifiche, questo nuovo terminale presenta il processore di casa Huawei Kirin 950, il miglior chipset che ha prodotto al momento l'azienda presenta anche sul recente Huawei Mate 8.

La restante scheda tecnica vede la presenza di 3 GB di RAM32 GB di memoria interna per l'archiviazione dati, con la possibilità di aumentarli di ulteriori 128 GB grazie alla presenza di uno slot microSD. Troviamo, inoltre, una fotocamera posteriore con un sensore da 13 mega-pixel ed una fotocamera anteriore con sensore da 5 mega-pixel. Tra le altre feature abbiamo un lettore d'impronte digitali posto sul retro del terminale, il supporto alle reti 4G/LTE e Android Lollipop 5.1.1 pre-installato.

Per quanto riguarda il design, invece, troviamo un corpo in metallo (anche la cover posteriore presenta una trama metallica); le misure invece sono di 8.15 millimetri di spessore per 158 grammi di peso. Il device sarà disponibile in colorazione Gold, Gray e Silver.

Al momento non ci sono conferme da parte di Huawei, quindi non possiamo affermare con certezza che si tratti del Honor 7 Plus nonostante diverse corrispondenze. Non ci resta che aspettare i prossimi i giorni per vedere se questa supposizione si rivelerà corretta.

Cosa ne pensate di questo nuovo device di casa Huawei?