Ufficiale: Xiaomi Redmi Note 2 Pro certificato da TENAA

Xiaomi Redmi Note 2 Pro
Photon Ultra

Dopo settimane di rumors e indiscrezioni quest'oggi l'ente governativo cinese TENAA ha certificato ufficialmente il chiacchierato Xiaomi Redmi Note 2 Pro, il primo dispositivo dell'azienda realizzato completamente in metallo.

I materiali utilizzati non sono l'unica novità di questo device che vede, per la prima volta, l'implementazione su uno smartphone di Xiaomi del lettore di impronte digitali posteriore.

Xiaomi Redmi Note 2 Pro

La scheda tecnica riportata sul sito dell'agenzia cinese riporta le seguenti specifiche:

  • Display da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel;
  • 2 GB di RAM;
  • processore octa-core Mediatek Helio X10 con clock a 2.0 GHz;
  • 16 GB di memoria interna;
  • fotocamera posteriore da 13 mega-pixel;
  • fotocamera frontale da 5 mega-pixel;
  • batteria da 3060 mAh;
  • dimensioni di 149.98 × 75.96 × 8.75 mm (leggermente più spesso rispetto allo Xiaomi Remi Note 2);
  • peso di 165 grammi;
  • sistema operativo Android 5.0.2 Lollipop personalizzato con interfaccia proprietaria MIUI.

Non è da escludere che così come avvenuto per il precedente modello, anche lo Xiaomi Redmi Note 2 Pro possa essere lanciato in due differenti varianti da 2 GB di RAM e Helio X10 e 3 GB di RAM ed Helio X10 Turbo.

Non ci resta che attendere maggiori informazioni sulla data di rilascio effettiva e sul prezzo di vendita a cui verrà proposto il device che, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe aggirarsi intorno ai 1099 yuan, circa 159 euro al cambio attuale.