Oukitel K4000, la recensione di GizChina.it

Oukitel K4000

Ad oggi i produttori di smartphone cercano sempre un buon compromesso tra design e prestazioni, tralasciando spesso un aspetto che per molti può essere fondamentale: la resistenza. Sono molti gli utenti che si trovano ad utilizzare il proprio dispositivo nelle condizioni più “strane”, motivo per cui uno smartphone ultra resistente agli urti/cadute/ecc. per alcuni potrebbe rappresentare la scelta più sensata.

Oggi vi parliamo di Oukitel K4000, uno smartphone che ha fatto molto parlare di sè proprio per la sua robustezza e la resistenza ad urti e graffi.

Oukitel-K4000-7

Oukitel K4000 è disponibile all'acquisto su Myefox.it a meno di 99 euro con sconto per voi lettori di GizChina.it grazie al voucher EFOX3.

Oukitel K4000, la recensione completa di GizChina.it

Oukitel K4000 – Confezione di vendita

Oukitel-K4000-12

Classica confezione di vendita color arancione sgargiante anche per l'Oukitel K4000 che, al suo interno, presenta:

  • Oukitel K4000;
  • cover protettiva in plastica rigida;
  • alimentatore USB con presa europea ed uscita da 1A;
  • cavo USB – micro USB;
  • cuffie auricolari in-ear;
  • manuali di istruzioni e garanzia.

Oukitel K4000 – Design e materiali

Oukitel-K4000-10

Il design non è di certo l'aspetto per il quale l'Oukitel K4000 si fa notare quando lo si impugna per la prima volta. Ciò che si nota immediatamente, invece, oltre lo spessore decisamente sopra la media (10.5mm), è il peso e la robustezza del dispositivo, che pesa ben 208 grammi e che, quindi, non è sicuramente definibile un peso piuma.

Le sue dimensioni, invece, sono pari a 143.5 x 70.5 x 10.5 mm.

Oukitel-K4000-11

Oukitel K4000 si presenta con una back cover in plastica opaca che garantisce un buon grip; la cornice laterale del dispositivo è invece rivestita completamente in metallo. Il vetro del display, grazie ad un particolare processo produttivo al quale è stato sottoposto, garantisce un'elevata resistenza a molte tipologie di urti (sul sito del produttore si trovano alcuni video mentre lo smartphone viene colpito da un martello, da pneumatici di auto in corsa oppure mentre viene utilizzato come un martello per colpire chiodi).

A seguire, invece, trovate la disposizione dei pulsanti e degli ingressi sull'Oukitel K4000.

Oukitel-K4000-0

A partire dal lato inferiore troviamo il classico connettore micro USB affiancato al microfono principale di sistema.

Oukitel-K4000-4

Nella parte superiore, poi, è presente il jack da 3.5mm per le cuffie.

Oukitel-K4000-3

Sul profilo destro possiamo notare, a partire dall'alto, il bilanciere per la regolazione del volume e, a seguire il tasto di accensione, blocco e spegnimento.

Oukitel-K4000-2

Il lato sinistro, invece, è completamente pulito.

Oukitel-K4000-5

Sulla parte superiore dello smartphone, poi, troviamo la fotocamera anteriore da 5 mega-pixel, la capsula auricolare ed i sensori di prossimità e regolazione automatica della luminosità (manca il LED di notifica).

Oukitel-K4000-1

Nella parte inferiore, infine, troviamo i pulsanti a sfioramento cromati e non retroilluminati.

Oukitel K4000 – Display

Oukitel-K4000-6

Fatta eccezione per il già citato processo produttivo che lo rende resistente agli urti, il display in dotazione ad Oukitel K4000 è una normale unità da 5 pollici con risoluzione HD 1280 x 720 pixel su un pannello di matrice IPS e densità di pixel di 294PPI.

Il display, inoltre, possiede un rivestimento Gorilla Glass e una curvatura 2.5D.

La qualità dei colori, invece, è solo sufficiente; innanzitutto la luminosità massima del pannello è sotto la media e quando il device è esposto a forte luce solare evidenzia qualche problema di visualizzazione dei contenuti. I bianchi, inoltre, sono poco brillanti e tendenti al grigio, l'angolo di visuale è solo sufficiente ed i neri non sono molto profondi.

Oukitel K4000 – Memoria interna

A bordo dell'Oukitel K4000 troviamo 16GB di memoria interna, i quali, escludendo la partizione di sistema e la memoria utile alle app predefinite, diventano circa 12.10GB a disposizione dell’utente.

Tuttavia, sul dispositivo sarà possibile espandere la memoria tramite schede Micro SD fino ad un massimo di 32GB.

Oukitel K4000 – Hardware e performance

A bordo dell'Oukitel K4000 troviamo un hardware da medio-basso di gamma di questo 2015, ovvero una dotazione composta da un processore Mediatek MT6735 Quad-Core da 1GHz e 2GB di memoria RAM LPDDR3 a 533MHz, affiancati alla GPU Mali-T720.

Le prestazioni che offre l'Oukitel K4000 sono sufficienti, il dispositivo presenta sporadicamente qualche piccolo lag all'interno del sistema operativo e qualche blocco con alcune applicazioni.

Il gaming è solo sufficiente; il framerate è basso, ma costante, e non evidenzia ulteriori cali di FPS durante il gioco; il browser è accettabile nella navigazione web, ma, come al solito, è consigliabile sostituirlo con Google Chrome.

Nella riproduzione dei sample video, inoltre, il device non mostra difficoltà con i filmati in FullHD, sia in MP4 che MKV, mentre i 4K (Codec H.264) non sono supportati.

Oukitel K4000 – Antutu Benchmark

A seguire trovate i risultati ottenuti nei benchmark dall'Oukitel K4000.

Oukitel K4000 – Audio

Oukitel-K4000-8

L'altoparlante in dotazione all'Oukitel K4000 è installato sulla parte posteriore del dispositivo e, quindi, una collocazione non tra le migliori adottabili. Tuttavia, la leggera rastrematura dei bordi permette al device di restare leggermente sollevato dalla base di appoggioe, in questo modo, garantire un livello di volume abbastanza alto anche nella fruizione “desktop”.

In generale il volume dell'audio in uscita è piuttosto buono, così come la qualità generale.

Oukitel K4000 – Connettività

Dal punto di vista della connettività sull’Oukitel K4000 troviamo un doppio alloggiamento SIM, entrambe in formato micro ed entrambe dotate della compatibilità alle reti LTE (compresa la banda 20 – 800MHz).

La ricezione è solo sufficiente, non velocissimi gli scambi tra 3G e 4G; altra pecca è il passaggio lento dalla rete Wi-Fi a quella mobile, per il quale sono necessari circa 10-15 secondi prima di renderla effettivamente utilizzabile.

Il comparto connettività del dispositivo è completato dal Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.0 e GPS con A-GPS, tutti perfettamente funzionanti.

Oukitel K4000 – Fotocamera

Oukitel-K4000-9

La fotocamera in dotazione ad Oukitel K4000 è una semplice 13 mega-pixel con sensore CMOS e singolo flash LED; la camera anteriore, invece, è da 5 mega-pixel. Entrambe le camere raggiungono questi valori di mega-pixel tramite interpolazione software, senza la quale ci saremmo trovati di fronte ad una comune 8 e 2 mega-pixel.

La qualità degli scatti fotografici è poco più che sufficiente, ma solamente in diurna dove lo smartphone riesce ad offrire solitamente qualche scatto di buona qualità; in notturna, invece, la messa a fuoco diventa lenta e la qualità è decisamente bassa. Il flash, inoltre, illumina molto poco e, a volte, potrebbe quasi sembrare assente.

Oukitel K4000 – Test registrazione video HD 720p

Oukitel K4000 – Software

A livello software troviamo installato su Oukitel K4000 l'ultima distribuzione di Android Lollipop, ovvero la 5.1, con una leggera personalizzazione eseguita dal produttore, che ha modificato esclusivamente il launcher di sistema con delle icone ridisegnate e lontane dall'interfaccia stock di Android.

L'intero OS gira in modo piuttosto buono, se non per qualche blocco e alcuni bug nei menu delle impostazioni (ad esempio, le opzioni del display non sono raggiungibili in quanto il menu crasha e ci riporta alla home).

Oukitel K4000 – Autonomia

Il numero “4000” all'interno del nome del dispositivo indica chiaramente la presenza di una batteria con tale amperaggio (4000mAh) che, nell'utilizzo quotidiano, conferma le ottime premesse.

Durante i nostri test abbiamo potuto constatare che con un utilizzo intenso si raggiungono circa 16 ore di utilizzo con quasi 5 ore di schermo attivo, alternate tra Wi-Fi e rete dati mobile.

Inoltre, se il dispositivo viene utilizzato in modo più leggero, si possono raggiungere tranquillamente i due giorni di utilizzo.

Oukitel K4000 – Galleria fotografica

Oukitel K4000 – Considerazioni finali

Alla luce di quanto descritto nella nostra recensione, i punti di forza del dispositivo sono senza dubbio la resistenza agli urti e l'amperaggio della batteria, che garantisce un'ottima autonomia.

A livello di prestazioni, invece, l'Oukitel K4000 si comporta come la maggior parte dei dispositivi attualmente disponibili nella stessa fascia di prezzo, nè più nè meno.

Il suo prezzo di vendita si aggira attorno i 100 euro e, da questo punto di vista, nella stessa fascia non esistono altri dispositivi con le stesse “peculiarità”.

Oukitel K4000 è disponibile all'acquisto su Myefox.it a meno di 99 euro con sconto per voi lettori di GizChina.it grazie al voucher EFOX3.