OnePlus X sarà mosso da una particolare variante dello Snapdragon 801

OnePlus X

Il prossimo 29 ottobre, il noto produttore cinese OnePlus presenterà il suo terzo smartphone in anteprima mondiale. Tale evento si svolgerà in contemporanea a Pechino, New York, Londra, New Delhi, San Francisco e Jakarta.

Già in mattinata vi avevamo dato notizia riguardo al probabile prezzo di vendita, che potrete leggere in questo nostro articolo.

Adesso, possiamo darvi qualche notizia in più riguardo le specifiche: il nuovo OnePlus X sarà dotato di un telaio interamente in metallo, un display AMOLED con risoluzione FullHD da 4.99 pollici e vetro in 2.5D 3 GB di RAM. Per quanto riguarda il comparto fotografico, il OnePlus X avrà una fotocamera posteriore da 13 mega-pixel e una anteriore da 5 mega-pixel. Avrà inoltre un supporto dual-sim, connettività 4G LTE e delle dimensioni di 140 x 69 x 6.9 millimetri per 138 grammi di peso.

OnePlus X

Avrete notato sicuramente che non abbiamo citato subito il processore, questo perché il nuovo device monterà uno Snapdragon 801 (MSM8974PRO-AA) di Qualcomm con frequenza di 2.26 GHz e di una GPU Adreno 330. Tale processore però non è il ben noto MSM8974AC ampiamente diffuso su molti terminali, ma il MSM8974PRO-AA. Come possiamo vedere dal grafico in basso, questi due processori si differenziano per la frequenza massima, dalla frequenza massima della GPU, dall'ISP e dalla memoria IF. 

OnePlus X

Ovviamente, non ci si potrà aspettare delle prestazioni da top di gamma per questo device, visto che questo chipset lo troviamo su molti device dello scorso anno, ma c'è molta curiosità per quanto riguarda il nuovo prodotto OnePlus.