I migliori smartphone cinesi sopra i 300 euro! [Ottobre 2015]

Meizu Pro 5

Con la quarta ed ultima rubrica di oggi andremo a concludere l'appuntamento con le nostre classifiche di questo mese dei migliori smartphone cinesi.

Dopo aver delineato i device più interessanti tra gli entry-level, i mid-range e quelli tra i 100 e 200 euro, è giunto il momento di raggruppare tutti quei dispositivi cinesi venduti a cifre superiori ai 300 euro. Anche in questo caso abbiamo deciso di selezionare esclusivamente gli smartphone dotati di hardware di fascia alta, ovvero connettività 4G LTE, display FullHD o QHD, 3 o 4GB di RAM e gli ultimi processori di fascia alta a 64-bit dei vari chipmaker.

Meizu Pro 5 VS Meizu MX5

I migliori smartphone cinesi sopra i 300 euro! [Ottobre 2015]

Partiamo subito con i dispositivi di dimensioni più contenute, ovvero con display prossimo ai 5 pollici, tra cui troviamo Huawei con il suo recente Honor 7, venduto a 350 euro su Amazon.it con spedizione gratuita e 24 mesi di garanzia.

Eccovi le specifiche complete e la nostra recensione:

  • CPU Hisilicon Kirin 935, octa-core Cortex-A53 64-bit quad-core 1,5 GHz, quad-core 2,2 GHz;
  • GPU Mali T-628 MP4;
  • 3GB di memoria RAM;
  • 16GB di memoria interna, espandibile fino a 128 GB;
  • Display da 5.2 pollici IPS FULLHD con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel, 424 ppi;
  • Fotocamera posteriore da 20,7 megapixel con doppio Flash LED dual Tone, f/2.0, ISP dedicato;
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel grandangolare con Flash Led;
  • Supporto dual SIM; 4G LTE;
  • batteria da 3100 mAh;
  • Android 5.0 Lollipop con Emui 3.1

honor_7_europa(41)

Anche il Huawei P8 non può non essere considerato, dato il prezzo di vendita ormai sceso attorno i 400 euro direttamente sul mercato italiano (a 399 euro su Amazon.it). Vi rimandiamo alla nostra recensione, in cui troverete anche le specifiche complete.

Huawei P8

Sempre da 5.2 pollici troviamo anche il Nubia Z9, il più potente forse con questa diagonale, viste le specifiche, che prevedono un display edge-to-edge con risoluzione FullHD, 3/4 GB di RAM LPDDR4, 32/64 GB di memoria interna, un processore Qualcomm Snapdragon 810 a 64-bit, supporto al Dual Sim Dual Stanby con connettività LTE globale ed una batteria da 2900 mAh con ricarica rapida. Inoltre, è presente un chip audio ad alta definizione AKM4961 con Dolby Surround 7.1, NFC, il doppio speaker, una fotocamera posteriore da 16 mega-pixel Sony IMX234 con apertura f/2.0 a 6 lenti accompagnata da un singolo Flash LED ed una camera frontale da 8 mega-pixel Sony IMX179 con apertura f/2.0Il tutto ad un prezzo di vendita di 599 euro presso Topresellerstore.it. (Codice sconto GIZCHINA ).

Nubia Z9

Passando ai phablet troviamo in casa Meizu, direttamente in Italia, il Meizu MX5, proposto sullo store ufficiale italiano Meizumart.it al prezzo di 349 euro per la variante da 16 GB e 399 euro per la variante da 32 GB di memoria interna.

Ricordiamo che il Meizu MX5 è caratterizzato dalla seguente scheda tecnica:

  • Display da 5.5 pollici di diagonale AMOLED con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel;
  • processore octa-core Mediatek Helio X10 Turbo con clock a 2.2 GHz e architettura a 64-bit;
  • 3 GB di RAM;
  • 16 / 32 di memoria interna non espandibile;
  • supporto Dual SIM;
  • supporto connettività LTE;
  • sistema operativo Android 5.1 Lollipop con interfaccia proprietaria Flyme OS 4.5;
  • fotocamera posteriore da 20 mega-pixel con doppio Flash LED e autofocus laser;
  • batteria da 3150 mAh.

Vi lasciamo con la nostra recensione completa del device.

Meizu MX5

Salendo ancor di più con i prezzi, troviamo il nuovissimo Meizu Pro 5 (qui la recensione), che però sarà reso disponibile a breve sul mercato, visti i ritardi dovuto ai problemi di produzione. Le specifiche prevedono:

  • Display da 5.7 pollici con risoluzione FullHD 1920 x 1080 pixel;
  • processore octacore Samsung Exynos 7420;
  • RAM da 3 o 4 GB  a seconda della versione;
  • fotocamera posteriore da 21 mega-pixel e anteriore da 5 mega-pixel;
  • memoria interna da 32 GB o 64 GB;
  • sistema operativo Android 5.1 Lollipop con interfaccia Flyme.

Davvero un ottimo device, anche se il prezzo italiano rimane ancora un'incognita.

Meizu Pro 5

Huawei ci propone, invece, il Mate S, un device venduto a 649.90 euro (su VMall.eu) che abbiamo già avuto modo di provare e che conferma la voglia di Huawei di competere con i grandi marchi, vista l'elevata qualità del dispositivo.

  • Display da 5.5 pollici di diagonale Super AMOLED con risoluzione FullHD 1920 x 1080 pixel;
  • processore octa-core HiSilicon Kirin 935:
  • 3 GB di RAM;
  • fotocamera posteriore da 13 mega-pixel con sensore RGBW e OIS;
  • 32/64 GB di memoria interna;
  • batteria da 2700 mAh con ricarica rapida.
  • Android 5.1.1 Lollipop con EMUI 3.1.

Huawei Mate S

Tra i phablet dotati dello Snapdragon 810, troviamo lo Xiaomi Mi Note Pro ed il OnePlus Two, il primo è disponibile direttamente dall'italia a 589 euro presso Topresellerstore.it, su cui potrete anche usufruire dell'ulteriore codice sconto esclusivo “GIZCHINA”, mentre il OnePlus Two è acquistabile tramite invito sul canale di vendita ufficiale a 399 euro nella variante con 4GB di RAM.

Di seguito ecco le specifiche dello Xiaomi Mi Note Pro:

  • display da 5.7 pollici con risoluzione 2K 2560 x 1440  pixel, con contrasto 1400:1 e dotato di tecnologia Nega negative display, con Adaptive dynamic contrast;
  • processore octa-core Snapdragon 810  da 2.0 GHz;
  • 4GB di RAM LPDDR4;
  • GPU Adreno 430;
  • 64GB di memoria interna;
  • fotocamera Sony IMX214, dotato di apertura F/2.0, 6 lenti, OIS (Stabilizzazione Ottica dell’Immagine) e dual Flash LED con doppia tonalità realizzato da Philips;
  • fotocamera anteriore da 4 mega-pixel;
  • supporto dual-SIM dual 4G LTE cat. 9;
  • batteria da 3090 mAh;
  • sistema operativo MIUI 7 basato su Android 5.1 Lollipop.

Xiaomi Mi Note Pro

Ed ora le caratteristiche del OnePlus Two:

  • Display da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel;
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 810 con clock a 1.8 GHz e architettura a 64-bit;
  • GPU Adreno 430;
  • 3 / 4 GB di RAM LPDDR4;
  • 16 / 64 GB di memoria interna;
  • fotocamera posteriore da 13 mega-pixel a 6 lenti con apertura f/2.0, autofocus laser e OIS;
  • fotocamera anteriore da 5 mega-pixel;
  • supporto Dual SIM LTE;
  • supporto USB Type-C;
  • batteria da 3300 mAh;
  • lettore di impronte digitali frontale;
  • sistema operativo Android 5.1.1 Lollipop personalizzato con la Oxygen OS;

OnePlus One vs OnePlus 2

Il produttore ZTE, invece, ci propone il Nubia Z9 Max, acquistabile dall'Italia su Topresellerstore.it a 469 euro o su Gearbest.com a 419 euro con spedizione dalla Cina. Il device è caratterizzato da:

  • un display da 5.5 pollici con risoluzione Full HD, 401 ppi, angolo di visualizzazione di 178°, luminosità 450 cd/m, saturazione all’85%;
  • processore octa-core Snapdragon 810  da 2.0 GHz;
  • 3GB di RAM LPDDR4;
  • GPU Adreno 430;
  • 16GB di memoria interna espandibili tramite microSD fino a 128 GB;
  • fotocamera Sony da 16 mega-pixel dotata di apertura F/2.0, 6 lenti, filtro ibrido Blue Glass e singolo Flash LED;
  • fotocamera anteriore da 8 mega-pixel con larghezza di pixel 1.4μm e grandangolo da 80;
  • supporto dual-SIM dual 4G LTE cat. 9;
  • batteria da 2900 mAh;
  • sistema operativo Nubia UI 2.8.1 basato su Android 5.0.2 Lollipop.

Nubia Z9 Max

Oltre al Nubia Z9 Max, sempre in casa ZTE troviamo anche il nuovissimo ZTE Axon disponibile su Gearbest a 419 euro direttamente dal magazzino europeo.

Il device è caratterizzato da un display da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione 2K 2560×1440 pixel, un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 810 con architettura a 64-bit, 4 GB di RAM, batteria da 3000 mAh con supporto alla ricarica rapida tramite lo standard Qualcomm Fast Charge 2.032 GB di memoria interna non espandibili, fotocamera posteriore da 13 mega-pixel e secondaria da 2 mega-pixel con funzionalità avanzate di defocus, fotocamera frontale da 8 mega-pixel, doppio speaker frontale, chip audio dedicato e sistema operativo Android 5.1 Lollipop con un’interfaccia quasi stock.

Fresco fresco di recensione, ecco anche l'Oppo R7 Plus, phablet da 6 pollici FullHD venduto sullo store ufficiale OppoStyle.com ad un prezzo di 429 euro e caratterizzato da un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 6153GB di RAM32GB di memoria interna espandibile fino a 128GB, batteria da 4100 mAh, sistema di ricarica VOOCColorOs 2.1 basata su Android 5.1 Lollipop, oltre ad una fotocamera posteriore da 13 mega-pixel con sensore Sony IMX278 RGBW e autofocus PDAF laser.

Oppo R7 Plus

Infine, tra i “super-phablet” troviamo poi  LeTV X900 Max ed il Huawei P8 Max, rispettivamente dotati di un display da 6.33 e 6.8 pollici e venduti a 607 e 527 euro.

Le specifiche tecniche complete del P8 Max prevedono un display da 6.8 pollici con risoluzione FullHD, un processore octa-core HiSilicon Kirin 935 a 64-bit accompagnato da 3 GB di RAM, una fotocamera posteriore da 13 mega-pixel con OIS ed un'anteriore da 8 mega-pixel. La batteria ha una capacità di 4360 mAh, mentre la versione Android installata è la 5.0.2 Lollipop con interfaccia Emotion UI.

Il LeTV X900, invece, vanta un display QHD da 6.33 pollici, 4GB di RAM, uno Snapdragon 810, Android 5.1 Lollipop e 32GB di storage. Presente poi una fotocamera da 20.7 Mega-pixel, una frontale da 4 Mega-pixel ed una batteri da 3400 mAh.

Ci sono altri device che meritano di appartenere alla selezione dei migliori smartphone cinesi? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti.

Lydsto