Huawei P8 Lite dual SIM, la recensione di GizChina.it

Huawei P8 Lite

Dopo aver visto la recensione completa di Huawei P8, oggi vogliamo parlarvi di un dispositivo tecnicamente inferiore, ma comunque molto interessante.

Infatti, nella recensione odierna vedremo il Huawei P8 Lite, la versione di fascia media del P8, che, seppur caratterizzato da materiali costruttivi meno nobili, è comunque uno smartphone ben concepito. La versione del P8 Lite oggi recensita è quella “cinese”, ovvero la variante che si caratterizza per la dotazione del supporto dual SIM.

Huawei-P8-lite-Foto-0

Il Huawei P8 Lite dual SIM è disponibile all'acquisto su TopResellerStore.it al prezzo di 239 euro, ma voi lettori di GizChina.it potrete risparmiare qualche euro (circa 9 euro) grazie all'omonimo voucher GIZCHINA.

Huawei P8 Lite – La recensione completa di GizChina.it

Huawei P8 Lite – Confezione ed accessori

Huawei-P8-lite-Foto-9

Nella confezione, che, a grandi linee, ricorda quella del fratello maggiore per il tipo di apertura, troviamo una buona dotazione, probabilmente migliore degli altri dispositivi appartenenti alla stessa fascia di prezzo. Nel box, infatti, troviamo:

  • Smartphone in colorazione nera;
  • cavo USB;
  • cuffie auricolari in-ear;
  • alimentatore da parete con uscita da 1A;
  • spilletta per la rimozione dei vassoi SIM.

Huawei P8 Lite – Design e materiali

Huawei-P8-lite-Foto-1

Molto sottile, comodo da impugnare e soprattutto molto leggero: sono solo alcune delle caratteristiche del design di questo prodotto, che, nostante i materiali plastici utilizzati per la scocca, riesce a colpire l'utilizzatore. Tuttavia, a causa del prevalente utilizzo della plastica nella costruzione, il P8 Lite appare un prodotto abbastanza “cheap”, soprattutto con riferimento alla finitura della back cover.

Quest'ultima, infatti, è realizzata in plastica ed è ricoperta da una verniciatura opaca, la quale, peraltro, trattiene in modo eccessivo le ditate durante l'utilizzo e, per questo, risulta poco gradevole alla vita.

Le dimensioni, come dicevamo, sono molto contenute e, quindi, tali da rendere confortevole l'utilizzo dello smartphone: 143 x 70.6 x 7.7 mm di spessore e soli 131 grammi di peso, per un dispositivo che si presenta con una diagonale del display da 5 pollici.

A seguire la disposizione dei pulsanti in dotazione al Huawei P8 Lite.

Huawei-P8-lite-Foto-3Partendo proprio dalla parte superiore del dispositivo, troviamo il secondo microfono per la riduzione dei rumori ambientali e il jack da 3.5 mm per le cuffie auricolari.

Huawei-P8-lite-Foto-4 Il profilo destro è quello sul quale sono collocati tutti i pulsanti e gli slot in dotazione al dispositivo; partendo dal basso, troviamo due slot estraibili per le SIM, il primo per una micro SIM e il secondo da utilizzare, alternativamente, per la seconda scheda (in formato nano) o per la micro SD di espansione. A seguire il tasto di accensione/spegnimento e stand-by e il bilanciere del volume.

Huawei-P8-lite-Foto-2

Nella parte inferiore troviamo invece due griglie, quella di sinistra nasconde l'altoparlante e quella di destra il microfono principale di sistema. Al centro delle due il classico connettore micro USB.

Huawei P8 Lite – Display

Huawei-P8-lite-Foto-6

Come già anticipato in premessa, sul P8 Lite troviamo un display IPS da 5 pollici con risoluzione HD 1280 x 720 pixel, ovvero quello che, nell'attuale mercato mobile, rappresenta un giusto compromesso, sia per tenere bassi i costi di produzione, che per cercare di risparmiare un po' di batteria (con un risultato, probabilmente, non riuscito).

I colori, tutto sommato, sono buoni e ben tarati, con degli altrettanto buoni angoli di visuale; il pannello è di tipo IPS LCD con densità di pixel pari a 294 PPI.

Tutte le tonalità cromatiche sono ben riprodotte, mentre la luminosità massima tende un po' al ribasso. Il sensore per la luminosità automatica è invece ben tarato.

Huawei P8 Lite – Memoria Interna

Sul P8 Lite troviamo 16GB di storage intero, dei quali però solo 10,49GB risultano effettivamente disponibili all'utente finale.

I 10,49GB sono però formattati in modo da consentire all'utilizzatore di sfruttare lo spazio disponibile sia per applicazioni che per il salvataggio di foto o video, senza restrizioni di alcun tipo.

Inoltre, la memoria potrà essere espansa grazie alla presenza di uno lost per micro SD, con supporto a schede fino a 128GB.

Huawei P8 Lite – Hardware e performance

Come su tanti altri device prodotti da Huawei, anche sul P8 Lite troviamo un processore proprietario della serie Kirin e, più precisamente, la variante HiSilicon Kirin 620 Octa-Core da 1,2GHz. La memoria RAM è pari a 2GB e lo storage interno, come già anticipato, è di 16GB.

Il sistema è basato su Android Lollipop 5.0.2 con interfaccia proprietaria Emotion UI 3.1, un OS che abbiamo imparato a conoscere ed apprezzare negli ultimi mesi e che anche sul P8 Lite gira perfettamente e senza rallentamenti.

Nelle operazioni quotidiane, come l'utilizzo di Social, Browser, lettura mail ed altre operaszioni simili lo smartphone non incontra grosse difficoltà.

Ecco i risultati dei test di benchmark effettuati con il Huawei P8 Lite

Huawei P8 Lite – Antutu Benchmark

Huawei P8 Lite – Audio

Contrariamente a quanto potrebbe sembrare ad un primo sguardo, l'altoparlante in dotazione al Huawei P8 non è doppio, bensì singolo. La qualità sonora è nella media, buona ma non eccellente.

I volumi di riproduzione sono buoni e la posizione dell'altoparlante è strategica e tale da evitare il fastidioso effetto di soffocamento dell'audio quando il dispositivo è in posizione desktop.

Huawei P8 Lite – Connettività

Dal punto di vista della connettività, su questa variante del Huawei P8 Lite il plus principale è rappresentato dalla possibilità di utilizzare due SIM, di cui una in formato Nano e l'altra in formato Micro (con compatibilità alle reti 4G ed una buona velocità nello swtich con le reti 3G).

Tuttavia, il P8 Lite nella ricezione non risulta essere il “primo della classe”: perde spesso il segnale mentre, ad esempio, si naviga in rete, oppure capita di andare in roaming in posti in cui il segnale a disposizione è, in genere, al top.

Quando vi è una buon livello di copertura, invece, si riesce sia ad avere una buona qualità voce che una buona velocità nella navigazione in rete e nello scambio di pacchetti.

Buona la gestione delle due schede SIM, sulle quali è possibile impostare in modalità predefinita quale delle due utilizzare per le chiamate, gli SMS e la connessione dati.

Huawei P8 Lite – Fotocamera

Sono 13 i mega-pixel a disposizione per chi deciderà di acquistare il Huawei P8 Lite; la qualità degli scatti è mediocre e i colori delle foto non sono un granché, sia in diurna che in notturna.

Le macro risultano l'unico aspetto in cui la fotocamera del device è prestante, sempre però a patto di essere in buone condizioni di luce.

La fotocamera frontale è da 5 mega-pixel; viste sullo smartphone le foto sembrano essere di buona qualità, ma, se osservate ad alta definizione su monitor di dimensioni superiori, noterete un forte rumore e soprattutto una sorta di bruciatura sullo sfondo quando vi è troppa luce (come nella mia selfie, per intenderci).

Huawei P8 Lite – Test registrazione video a 1080p

Huawei P8 Lite – Batteria

Delude parzialmente la batteria in dotazione, ovvero un'unità da 2200mAH. Sul Huawei P8 Lite, infatti, l'autonomia generale non risulta essere soddisfacente se si fa un utilizzo stressante del dispositivo.

Poco meno di 14 ore di utilizzo con meno di 3 ore di schermo acceso: un risultato non sufficiente per uno smartphone, anche se utilizzato da utenti anch'essi “Lite” e che con il proprio dispositivo si limitano all'utilizzo nella navigazione Web e all'utilizzo delle varie App di Messaggistica, come, ad esempio, Whatsapp.

Huawei P8 Lite – Software 

Come già anticipato sul P8 Lite troviamo Android in versione 5.0.2 Lollipop con personalizzazione grafica proprietaria Emotion UI 3.1. Le prestazioni nell'utilizzo sono nel complesso buone, ma, su un dispositivo mid-range come questo, l'eccessiva personalizzazione e, quindi, le innumerevoli funzionalità che intervengono “in automatico” sembrano rallentare il sistema.

A ciò si aggiunge la presenza di alcune Applicazioni in cinese, non utili a noi utenti italiani, che, tuttavia, sono facilmente disinstallabili.

Il browser stock di Huawei gira mediamente bene, ma è comunque preferibile/consigliato l'utilizzo di Google Chrome, decisamente meglio ottimizzato e più fluido.

Buone le opzioni di risparmio batteria integrate nel software e sicuramente ottimo anche il supporto di Huawei negli update. Infatti, nel corso di questi giorni di test il terminale ha ricevuto diversi OTA, contenenti bug fix e miglioramenti delle prestazioni.

Huawei P8 Lite – Galleria Fotografica 

Huawei P8 Lite – Conclusioni

Il Huawei P8 Lite è un dispositivo che, seppur non “sconvolgente” in termini di prestazioni, si caratterizza per un buon equilibrio generale, oltre che per la garanzia di un marchio come Huawei che è ormai annoverabile di diritto tra i Top Brand mondiali.

Tuttavia, sono risultate deludenti sia le prestazioni della batteria che quelle del comparto fotografico, due aspetti che incidono molto sulle scelte di acquisto di voi lettori.

Inoltre, sul mercato sono attualmente disponibili altre soluzioni più convenienti (e prestanti) rispetto al P8 Lite. Due esempi su tutti sono il Meizu M2 Note e lo Xiaomi Redmi 2 Note.

La versione provata in questa recensione è quella che si caratterizza per la dotazione del supporto dual SIM, mentre in Europa è ufficialmente disponibile esclusivamente la variante single SIM.

Il Huawei P8 Lite dual SIM è disponibile all'acquisto su TopResellerStore.it al prezzo di 239 euro, ma voi lettori di GizChina.it potrete risparmiare qualche euro grazie all'omonimo voucher GIZCHINA.

Il Huawei P8 Lite dual SIM è disponibile anche su Amazon.it al prezzo di 210 euro.