Xiaomi Redmi Note 2: vendute 800 mila unità in 12 ore | Sold-Out!

Xiaomi Redmi Note 2
ECOVACS

Lo scorso 13 Agosto Xiaomi svelava finalmente la nuova MIUI 7 e, soprattutto, il super entry-level Xiaomi Redmi Note 2, un phablet da 799 yuan che indubbiamente si candida ad essere il best-buy dell'anno. Se lo sarà o no, dovremo aspettare il feedback degli utenti, certo è che già il mercato sta impazzendo per acquistarlo.

A giudicare infatti dal primo dato diffuso dall'azienda, nelle prime 12 ore di vendita, la scorta giornaliera è andata letteralmente sold-out: un successo clamoroso visto che le unità vendute sono state la bellezza di 800 000 (800mila). Coloro che sperano di poterlo acquistare dovranno aspettare il prossimo 24 Agosto, sempre che non vada nuovamente tutto esaurito.

Redmi Note 2

Non sappiamo se si tratti di un nuovo record, certo è che Xiaomi pare abbia fatto nuovamente centro: adattare il SoC di punta della taiwanese MediaTek, utilizzato anche da device molto più costosi (dal 1799 yuan dell'MX5 su su fino all'HTC One M9 Plus da 4999 yuan), su un telefono venduto a solo 799 yuan si è rivelato una mossa-bomba.

Il Redmi Note 2 però si distingue per molte altre specifiche tecniche, tra le quali:

  • display Sunlight da 5.5 pollici in risoluzione Full-HD 1920 x 1080 pixel;
  • 2GB di RAM;
  • 16/32GB di memoria interna;
  • fotocamera anteriore da 5 mega-pixel con larghezza pixel 1.4 macron (OmniVision);
  • fotocamera posteriore a 5 lenti da 13 mega-pixel con autofocus a rilevamento di fase, messa a fuoco da 0.1s ed apertura F2.2 (Samsung/OmniVision);
  • batteria da 3020 mAh removibile con Quick Charge 2.0;
  • sistema operativo MIUI 7;
  • sensore IR;
  • dimensioni: 152 x 76 x 8.25 mm – 160 grammi.