Lo ZTE Blade S6 riceve via OTA il riconoscimento dell’iride

ZTE Blade S6

Nei mesi scorsi vi abbiamo parlato di un aggiornamento software per lo ZTE Blade S6, di cui vi riproponiamo la nostra recensione completa, che avrebbe introdotto il riconoscimento dell'iride.

A partire dalla giornata di ieri il colosso cinese ZTE ha iniziato a distribuire in maniera scaglionata il file di aggiornamento OTA del nuovo firmware di sistema che introduce questa nuova funzionalità.

ZTE Blade S6

Ricordiamo che la scheda tecnica del terminale è composta da:

  • Processore octacore Snapdragon 615 (MSM8939);
  • GPU Adreno 405;
  • 2GB di RAM;
  • 16GB di memoria interna;
  • display da 5 pollici HD (1280 x 720 pixel);
  • dual SIM dual stand-by (due micro SIM);
  • fotocamera posteriore 13 mega-pixel – anteriore 5 mega-pixel;
  • dimensioni 144 x 70.7 x 7.7 mm;
  • peso 134 grammi;
  • WiFi 802.11 a/b/g/n/ac.

La nuova funzionalità, denominata dall'azienda Sky Eye, consente di sbloccare lo ZTE Blade S6 riconoscendo l'iride precedentemente impostata sulla falsa riga di quanto già visto sull'UMI Iron con l'Eyeprint ID e sul Vivo X5Pro con l'Eye ID.

Parliamo, dunque, di una implementazione che non rappresenta un novità assoluta nell'ambito mobile ma che sicuramente garantisce un'alternativa ai metodi di sblocco classici come il PIN, il pattern lock e il Face Unlock.

L'aggiornamento OTA raggiungerà nei prossimi giorni tutti i ZTE Blade S6 andando a migliorare anche le prestazioni generali del sistema.

Cosa ne pensate di questa funzionalità introdotta da ZTE? Reputate il riconoscimento dell'iride un'alternativa sicura per lo sblocco del terminale?

[VIA]

 

Honor