Honor 7 cannibalizza Huawei P8? intervista a Marco Eberlein di Honor

Presentazione Honor 7
Photon Ultra

L'Honor 7 è stato finalmente lanciato ufficialmente in Europa ed il prezzo di vendita fino al prossimo 31 agosto sarà di soli 299 euro con codice sconto H7BRAVE50EU.

Il dispositivo è disponibile su VMall.eu, il nuovo store online ufficiale Huawei/Honor lanciato contestualmente all'ufficializzazione europea del Top di Gamma di Honor.

Honor 7

GizChina.it era presente all'evento di Londra e per l'occasione abbiamo avuto la possibilità di intervistare Marco Eberlein, Head of Online Sales Europe di Honor e, quindi, il responsabile di VMall.eu.

Di seguito troverete le risposte di Marco Eberlein alle nostre domande:

Giz: Come mai Honor ha deciso di utilizzare inizialmente come unico canale di vendita del proprio Top di Gamma Honor 7 il proprio store online VMall.eu, lasciando momentaneamente da parte altri canali commerciali?

Marco: L'idea di utilizzare in esclusiva VMall come unico mezzo di vendita di Honor 7 è legata alla volontà di rendere il nuovo store come un punto di scambio fra utenti Honor e Huawei. L'idea è quella di creare anche competizioni fra i fan, mediante le quali sarà possibile aggiudicarsi dei coupon e/o vantaggi esclusivi per gli amanti del brand.

L’idea di fondo è quella di considerare gli utenti come fan e non come acquirenti, in modo da instaurare un rapporto più interattivo tra questi e il produttore.

In futuro i device Honor potrebbero essere resi disponibili anche su altri store, ma non con gli stessi vantaggi e “interessi” che gli utenti troveranno su VMall.

Giz: Considerando lo stretto rapporto tra Huawei e Honor, non pensi che Honor 7, soprattutto alla luce del prezzo di lancio, rappresenti una cannibalizzazione interna?

Marco: Honor e Huawei si rivolgono a due platee differenti, la prima ad un pubblico giovanile, più geek forse, che ha come punto di riferimento per gli acquisti il mercato on-line e, anche per questo, è da alcuni punti di vista “coraggioso” di sperimentare un nuovo prodotto. Huawei, invece, si rivolge ad un pubblico differente, più tradizionalista, che cerca il contatto con il telefono prima di concludere l'acquisto.

Giz: Perché l’idea di differenziare l'offerta con un sub-brand se poi le specifiche tecniche di Honor 7 sono al pari di quelle del Top di Gamma Huawei (il P8, ndr)?

Huawei e Honor non devono essere considerati uno il sub-brand dell’altro, bensì come due brand distinti, che si completano a vicenda. Honor ha come mercato di riferimento quello on-line, Huawei quello più “tradizionale”. Insieme riescono a strutturare un'azienda completa. La competizione diretta non ci interessa.