Blackview Alife P1 Pro, la recensione di GizChina.it

Blackview Alife P1 Pro

Dopo avervi parlato del Doogee Valencia 2 Y100 Pro, analizziamo oggi un device molto simile, sia per prezzo che per caratteristiche: Blackview Alife P1 Pro.

Sensore di impronte digitali, batteria da 3000 mAh e Android 5.1 Lollipop sono solo alcune delle sue caratteristiche. Vediamolo nel dettaglio nella nostra recensione completa!

Blackview-alifeP1-Pro-0

Il Blackview Alife P1 Pro è disponibile all'acquisto su Tinydeal.com con la possibilità di ricevere uno sconto utilizzando il coupon 125BWP1 (valido fino al 31 agosto).

Blackview Alife P1 Pro, la recensione completa di GizChina.it

Blackview Alife P1 Pro – Confezione ed accessori

Blackview-alifeP1-Pro-6

Nonostante la confezione di vendita del Blackview Alife P1 Pro non sia molto generosa nelle dimensioni, al suo interno il contenuto è comunque di tutto rispetto, soprattutto tenendo conto della fascia di prezzo entro cui si colloca questo dispositivo. Sulla parte frontale della sctaola troviamo esclusivamente il nome del modello, mentre in quella posteriore sono riepilogate sommariamente tutte le specifiche tecniche e le funzioni principali del prodotto in questione.

Il contenuto della confezione di vendita, invece, si presenta in questo modo:

  • Smartphone Blackview Alife P1 Pro;
  • cover morbida in TPU;
  • pellicola protettiva in plastica per lo schermo;
  • alimentatore da parete da 0,5A;
  • cuffie auricolari in-ear;
  • cavo dati USB-micro USB;
  • Manuali utente e per la garanzia.

Blackview Alife P1 Pro – Design e materiali

Blackview-alifeP1-Pro-4

Realizzato in plastica con cornici in alluminio, il Blackview Alife P1 Pro non è certamente un “mostro” in termini di design, seppur comunque “passabile”. I materiali costruttivi sono infatti robusti e lo smartphone sembra essere realizzato molto bene, tanto da non presentare scricchiolii vari o difetti di assemblaggio.

Le dimensioni più che da smartphone sono da phablet, anche se nel 2015 tale concetto necessita obbligatoriamente di una ridefinizione, soprattutto quando si parla di dispositivi da 5.5 pollici.

Tornando alle dimensioni del dispositivo, il Blackview Alife P1 Pro misura 155 x 74 x 8 mm per un peso, comprensivo di batteria, di 170 grammi.

Nonostante il peso e le dimensioni non proprio contenute, il device risulta essere molto comodo da impugnare ed utilizzare, mentre è solamente sufficiente il grip (lo smartphone è un po' scivoloso), ma in compenso è buona la collocazione del sensore biometrico per lo sblocco, posto sul tasto home e, quindi, facilmente raggiungibile nell'impugnatura.

A seguire, invece, trovate le disposizioni dei singoli tasti fisici presenti a bordo del Blackview Alife P1 Pro.

Blackview-alifeP1-Pro-2

Nella parte inferiore troviamo esclusivamente i 6 forellini dell'altoparlante in dotazione allo smartphone e il microfono principale.

Blackview-alifeP1-Pro-3

Sul lato sinistro troviamo il bilanciere del volume mentre su quello destro esclusivamente il tasto di accensione/spegnimento e stand-by, collocato a mezza altezza e molto facilmente raggiungibile durante l'utilizzo.

Blackview-alifeP1-Pro-5

Nella parte frontale del dispositivo, invece, abbiamo tre pulsanti, di cui solamente uno fisico; a partire da destra troviamo il pulsante opzioni, affiancato al tasto Home che funge anche da sensore biometrico per lo sblocco del dispositivo (anche piuttosto preciso) e poi il classico tasto back. I due pulsanti a sfioramento, purtroppo, non sono retroilluminati.

Blackview-alifeP1-Pro-1

Nella parte posteriore della scocca, che è removibile proprio come la batteria, troviamo una fotocamera da ben 13 mega-pixel (in grado, però, di catturare video solo in HD) dotata di un doppio flash LED.

Sulla parte superiore dello smartphone, invece, troviamo il connettore Micro USB per la ricarica della batteria e il plug da 3.5mm per connettere le cuffie auricolari.

Blackview Alife P1 Pro – Display

Blackview-alifeP1-Pro-7

Il pannello da 5.5 pollici con risoluzione HD 1280 x 720 pixel installato sul Blackview Alife P1 Pro risulta essere solamente sufficiente; la luminosità massima è buona a seconda delle situazioni, i colori sono ben tarati, ma il pannello purtroppo riflette molto sotto la luce del sole e, dunque, in tali condizioni potrebbe risultarne molto difficoltoso l'utilizzo.

Funziona egregiamente, invece, il sensore di luminosità automatica e quello di prossimità. L'angolo di visuale è sufficiente, anche se a volte i colori tendono ad alterarsi.

Anche su questo Blackview Alife P1 Pro troviamo l'opzione MiraVision che, ormai ben conosciuta, permette la regolazione di alcuni parametri relativi ai colori del display al fine di migliorarne la qualità dello stesso.

Blackview Alife P1 Pro – Memoria interna

Il Blackview Alife P1 Pro è dotato di 16GB di memoria interna che, stando a quanto riportato dal grafico all'interno del sistema, è interamente a disposizione dell'utente e, quindi, non partizionata.

Inoltre, secondo quanto dichiarato dal produttore, grazie alla presenza di uno slot per micro SD sarà possibile espandere la memoria interna con una Micro SD fino a 128GB.

Blackview Alife P1 Pro – Hardware e performance

Il Blackview Alife P1 Pro si colloca esattamente nel settore dei medio di gamma, con un hardware ed un prezzo concorde a tale posizionamento. Sotto la scocca, infatti, abbiamo un processore Mediatek di nuova generazione a 64-bit, ovvero l'MT6735 Quad-Core, affiancato da 2 GB di RAM, oltre i 16GB di storage interno citati precedentemente.

Tale configurazione permette al sistema, basato su Android 5.1 Lollipop, di girare in modo molto fluido nell'esecuzione di ogni tipologia di applicazione; dal punto di vista del comparto fotografico, troviamo invece una camera da 13 mega-pixel posteriore con doppio flash led ed una frontale da 5.

I test eseguiti nei giorni di prova hanno riportato dei risultati nella media; Per quanto riguarda il browser, invece, l'Alife P1 Pro ha evidenziato delle buone prestazioni, anche se a volte i siti più pesanti mettono leggermente in ginocchio il browser stock del dispositivo; nel gaming, invece, con Asphalt 8 si ottiene un risultato sufficiente, con un framerate stabile, seppur non altissimo.

Ecco i risultati dei test di benchmark effettuati con il Blackview Alife P1 Pro:

Blackview Alife P1 Pro – Antutu Benchmark

Blackview Alife P1 Pro – Audio

Altoparlante mono in dotazione al Blackview Alife P1 Pro, collocato nella parte inferiore, accanto al microfono principale. Il volume dell'audio in uscita è buono, non perderete sicuramente notifiche (a meno che non siate sordi!). L'unico appunto che bisogna fare è relativo alla qualità del suono riprodotto: n volume alto non necessariamente corrisponde ad un audio di ottima qualità ed è proprio ciò che succede con l'Alife P1 Pro.

Seppur sia quasi impercettibile, talvolta l'altoparlante tende a gracchiare con alcune tipologie di brani musicali, soprattutto quelli con predominanza di frequenze più basse.

Blackview Alife P1 Pro – Connettività

Attenzione, attenzione! Dal punto di vista della connettività il Blackview Alife P1 Pro certamente vi stupirà; esso, infatti, è innanzitutto compatibile con le reti 4G, ma ciò che, probabilmente, vi stupirà maggiormente è il fatto che tra le bande compatibili vi è anche la fatidica 800 mHZ, quasi mai presente nelle schede tecniche dei cinafonini.

In generale, dal punto di vista della connettività, con il Blackview Alife P1 Pro non si evidenziano problemi, con una ricezione buona e degli switch a caldo molto veloci. Buono anche il Wi-Fi in ricezione, anche se in download spesso tende ad evidenziare dei rallentamenti. Il Fix del GPS è veloce e la posizione è accurata e precisa.

Blackview Alife P1 Pro – Fotocamere

Niente di esaltante, invece, le fotocamere in dotazione allo smartphone; sia la posteriore da 13 mega-pixel con doppio flash led che la frontale da 5 mega-pixel, non ci hanno stupito. Esse, infatti, anche in buone condizioni di luce, scattano foto a malapena sufficienti e lo potrete notare dagli scatti che abbiamo realizzato per voi.

Anche nelle macro il risultato non è esaltalte; le fotografie scattate con la camera frontale, invece, pur essendo l'effetto bellezza disabilitato, risultano costantemente pastellate e poco definite. Registrazioni video possibili alla risoluzione massima di 1280 x 720 pixel, anche in questo caso con una qualità generale sufficiente ed un audio nella norma.

Nel seguente link, invece, trovate su Google+ l'intera galleria delle foto che abbiamo scattato per voi con il Blackview Alife P1 Pro.

Blackview Alife P1 Pro – Test registrazione video

Blackview Alife P1 Pro – Batteria

La batteria in dotazione al Blackview Alife P1 Pro è da ben 3000 mAh. Solitamente con un simile amperaggio si riesce a superare la giornata di utilizzo ed infatti anche questo dispositivo nell'uso quotidiano non ci ha deluso. In una giornata di uso intenso, iniziata alle 8:00 e terminata alle 23:00 circa, il dispositivo ha garantito 4 ore di schermo acceso.
Il test è stato eseguito con due SIM attive di cui una in 4G e l'altra in Edge.

Blackview Alife P1 Pro – Software

Blackview Alife P1 Pro dal punto di vista software è un dispositivo tutto sommato ben riuscito e comunque aggiornato: a bordo, infatti, troviamo Android 5.1 Lollipop, ovvero l'ultima distribuzione al momento disponibile.

Per quanto riguarda l'interfaccia di sistema possiamo dire che Blackview ha svolto un lavoro di personalizzazione non ottimale: il launcher, infatti, risulta essere buggato, in quanto per ogni applicazione che andremo ad installare verrà inserita sulle homescreen una doppia icona.
Ovviamente il problema è facilmente aggirabile e risolvibile con l'installazione di un launcher di terze parti, alternativo a quello originale, ma il bug comunque resta. In generale però il software risulta molto fluido e reattivo. Da citare la presenza dell'HotKnot (alternativa di Mediatek all'NFC) , 3 finger screenshot e le ormai classiche Gesture.

 

Blackview Alife P1 Pro – Conclusioni

Il Blackview Alife P1 Pro è uno smartphone molto interessante, che si inserisce nel segmento dei medio di gamma, e che, in tale fascia di prezzo, non sfiguara assolutamente.
L'utilizzo quotidiano ha evidenziato pochi aspetti “oscuri” di questo dispositivo e, soprattutto in considerazione del prezzo di vendita, la cosa non dovrebbe essere sottovalutata. Tuttavia, la fotocamera ci ha lasciato un po' perplessi, in quanto gli scatti non sono sicuramente all'altezza, così come i video che risultano solamente sufficienti.

Altro aspetto poco convincente è quello del software, con particolare riferimento al launcher predefinito; le icone sdoppiate sono decisamente fastidiose, ma comunque il problema è aggirabile, come già anticipato, con un launcher alternativo.

In ogni caso il dispositivo è promettente, le performance sono buone ed anche l'assemblaggio ed i materiali ci hanno convinti.

Il Blackview Alife P1 Pro è disponibile all'acquisto su Tinydeal.com con la possibilità di ricevere uno sconto utilizzando il coupon 125BWP1 (valido fino al 31 agosto).