Bird L5: clone carente del Huawei P8 fa visita a TEENA

Huawei P8

Probabilmente il nome non vi farà ricordare nulla, ma Bird è un'azienda piuttosto conosciuta in Cina, nota perlopiù, per realizzare cloni dei dispositivi più noti, dalla qualità però, quasi mai  soddisfacente. Oggi torniamo a parlare nuovamente dell'azienda per l'avvistamento di un clone del ben più celebre Huawei P8.

Il telefono in questione si chiama Bird L5 ed è stato avvistato presso gli uffici del Ministero delle Telecomunicazioni cinese; il design “ricorda” indubbiamente quello dell'attuale top-di-gamma di casa Huawei, ma le dimensioni complessive non risultanno essere uguali (il P8 è più sottile ma più lungo).

Bird L5

Quanto al resto, troviamo disponibilità in tre versioni diverse (nero, oro e bianco), pulsanti soft touch posti sul mento e fisici posizionati sul limite destro, per aumentarne la usability e l'impugnatura.

Bird L5

La scheda tecnica non rispecchia né quella del terminale a cui s'ispira né tantomeno quella del vostro device dei sogni, finendo col deluderci:

  • display da 5 pollici in risoluzione HD 1280 x 720 pixel;
  • processore quad-core con clock a 1.0 Ghz;
  • 1GB di RAM;
  • 16GB di memoria interna, espandibili fino a 32GB con microSD;
  • fotocamera anteriore da 2 mega-pixel;
  • fotocamera posteriore da 5 mega-pixel;
  • sistema operativo YunOs 3.0.5

Telefono senza infamia e senza lode. Da noi difficilmente arriverà, è privo sia di supporto FDD-LTE che WCDMA. In Cina però, il prezzo potrebbe rivelarsi interessante.