Meizu M2 Note FHD: foto, caratteristiche e prezzo | Ufficiale

Meizu M2 Note FHD
Photon Ultra

Secondo Meizu, l'M1 Note era ed è tutt'oggi un ottimo terminale, il loro desiderio di fare di più e le loro aspirazioni andavano però aldilà del sentire comune del mercato – così è nato Meizu M2 Note FHD!

Diciamo da subito che l'evento di Pechino non ha riservato ai fan particolari sorprese – eccezion fatta per il Meizu LifeKit infatti,  sia le immagini che le specifiche ufficiali hanno rispecchiato alla lettera le indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi: Meizu M2 Note FHD integra un nuovo pulsante fisico al posto del pulsante circolare soft-touch, il nuovo SoC MediaTek MT6753 a 64bit, ecc forse non upgrade pesanti (visto anche il periodo che intercorre tra la prima e seconda versione) ma che riguardano tutti gli aspetti.

Meizu M2 Note

Partendo dalle dimensioni: in un corpo che sostanzialmente vanta le stesse misure e lo stesso peso della versione precedente, l'M2 Note è più sottile e più pesante per un non nulla (145gr<149gr; 8.9mm>8.7mm), il Meizu M2 Note adotta un pannello Sharp IGZO con diaginale da 5.5 pollici in risoluzione Full-HD 1920 x 1080 pixel e luminosità di 450cd/m2. E' disponibile in 4 diverse colorazioni: bianco, rosa, azzurro e grigio “MX4”.

Il processore è il chiaccherato octa-core MediaTek MT6753 a 64-bit con GPU ARM Mali T-720 affiancato con 2GB di RAM LPDDR3 e 16 oppure 32GB di memoria interna espandibile fino a 128GB attraverso SDcard (inseribile nel carrellino classico della SIM card).

Meizu M2 Note

Il comparto fotografico si caratterizza per una coppia di sensori da 5 e 13 mega-pixel: quello anteriore è 5 mega-pixel un OmniVision OV5670 con 4 lenti, apertura F2.0 e grandangolo a 69°, quello posteriore invece è un 13 mega-pixel a 5 lenti con filtri blue glass, apertura F2.2 e protezione Corning Gorilla Glass 3 (le stesse dell'M1 Note).

Comparto connettività ampiamente coperto: WiFi 802.11 a/b/g/n, Bluetooth 4.0 Low Energy, GPS, A-GPS, Glonass e frequenze GSM, WCDMA, TD-SCDMA, TD-LTE ed anche FDD-LTE. Capienza della batteria che invece passa da 3100 a 3140 mAh.

Meizu M2 Note

L'aggiornamento più grande, forse, è l'introduzione del pulsante Meizu mBack anche su questo Meizu M2 Note, comunque privo di sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. Arriverà direttamente con la versione FlyMe 4.5 basata su Android Lollipop 5.0. I prezzi però sono ancora più concorrenziali di quanto non fossero quelli dell'M1 Note:

  • Meizu M2 Note da 16GB: 799 yuan, circa 117 euro
  • Meizu M2 Note da 32GB: 999 yuan, circa 147 euro

Meizu M2 Note – intro video