LeTV LE1 X600, la recensione di GizChina.it

Oclean

La Mediaset dell'Oriente. Così è conosciuto in terra natia LeTV, operatore di broadcasting con una piattaforma televisiva privata, in stile Netflix, molto attiva sul suolo Cinese. LeTV però si è spinta anche nella commercializzazione di una famiglia di smartphone racchiusa nel brand One.

Il più economico della famiglia è il LeTV One X600 (LeTV LE1 X600), smartphone caratterizzato da un hardware estremamente interessante e proposto ad un prezzo concorrenziale. LeTV One X600 è il primo smartphone a raggiungere il territorio italiano, con il nuovo processore MediaTek Heli X10, accompagnato dalla nuova USB type-C, di tipo reversibile.

letv_one_x600 (66)

Il LeTV LE1 X600 è infatti già disponibile in Italia su Topresellerstore.it con 24 mesi di garanzia, assistenza italiana e con TWPR Recovery già installata, insieme alle Google Apps, fondamentali nella gestione di uno smartphone Android. Sullo store è possibile usufruire di uno sconto mediante il voucher GIZCHINA.

LeTV LE1 X600, la recensione di GizChina.it in esclusiva italiana!


Se non vuoi perdere tutte le nostre recensioni esclusive iscriviti al nostro canale YouTube

LeTV LE01 X600: le specifiche complete

  • CPU MediaTek Heli X10, MT 6795, octa-core Cortex-A53 64-bit da 2 GHz;
  • GPU PowerVR Rogue G6200;
  • 3GB di memoria RAM,
  • 16GB di memoria interna,
  • Display da 5.5 pollici IPS FULLHD con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel, 403 ppi;
  • Fotocamera principale da 13 megapixel Sony IMX214 con OIS con doppio Flash LED dual Tone;
  • Fotocamera anteriore da 5 megapixel;
  • supporto dual SIM; 4G LTE;
  • dimensioni di 147.8 x 74.2 x 9.50 millimetri;
  • peso di 170 grammi;
  • WiFi 802.11 a/ b/ g/ n/ ac – Bluetooth 4.0, GPS, AGPS, WiFi Dircet;
  • batteria da 3000 mAh;
  • USB Type-C;
  • Android 5.0 Lollipop.

LeTV LE01 X600: Packaging

Già dal primo sguardo si nota quanta sobrietà ci sia in casa LeTV, che sicuramente si è ispirata, in molteplici aspetti, alla filosofia di Apple, nel design e progettazione del suo device. Sul profilo della confezione, infatti, oltre al logo LeTV è possibile notare il frame del One impresso sulla parte frontale. All'interno troviamo:

  • LeTV One;
  • caricabatteria da parte con uscita da 2A;
  • cavo USB – micro-USB type-C;
  • cover trasparente e semi-rigida,
  • Manuali d'uso rapidi,
  • graffetta per il vano micro-SIM.

Dotazione, quindi, quasi tipica per gli smartphone provenienti dall'oriente, nelle quali sono spesso assenti le cuffie auricolari, a favore magari di altri accessori, come ad esempio la back-cover.

Da sottolineare però la grande cura nella realizzazione del Package e della presentazione degli accessori della confezione.

LeTV LE01 X600: Design

LeTV One X600 si presenta come uno smartphone monoblocco e costruito con un frame interamente in alluminio, che rende davvero piacevole l'utilizzo del dispositivo al tatto, nonostante la back-cover sia in policarbonato.

letv_one_x600 (43)

Sulla parte frontale abbiamo l’ampio display da 5.5 pollici IPS FULL HD che sovrasta i tasti frontali soft touch – multitasking, home, indietro – che sono retroilluminati, ma con un illuminazione nella stessa colorazione della scocca del LeTV One e, quindi, controluce non sarà particolarmente facile individuare il soft key giusto. Sottolineiamo, inoltre, per i più attenti ai dettagli, in modalità vibrazione o silenzioso, è presente il feed di vibrazione, difficilmente utilizzato su smartphone dal “cuore” MediaTek.

letv_one_x600 (3)

Presente la fotocamera frontale da 5 megapixel insieme al sensore di luminosità, prossimità e al sempre gradito LED di notifica RGB.

Il lato destro ospita il tasto di accensione e il vano per inserire le 2 micro SIM.

Sul lato sinistro troviamo invece il bilanciere del volume, sovrastato dal comodo tasto per silenziare lo smartphone, ispirato, ovviamente, all'iPhone di Apple.

Inferiormente trova alloggiamento il plug per la porta micro-USB type-C, al centro fra la cassa e il microfono principale. La scelta, di realizzare entrambi con lo stesso design, è sicuramente apprezzabile in termini di pulizia e simmetria.

letv_one_x600 (19)

Superiormente vi è l'alloggiamento per il jack da 3.5 millimetri, insieme alla porta infrarossi per gestire TV, monitor e set-top-box.

letv_one_x600 (7)

Sul retro troviamo la fotocamera principale da 13 megapixel, leggermente sporgente rispetto al corpo del dispositivo, ma protetta da un frame in alluminio. Sullo stesso asse della fotocamera troviamo il doppio Flash LED dual Tone, il secondo microfono per la riduzione del rumore ambientale e il logo del produttore.

I materiali delle scocche sono “ibridi”. Il frame del dispositivo è interamente in alluminio, con una lavorazione della parte posteriore simile al Diamond cut, che conferisce un aspetto sempre elegante. La back-cover è in policarbonato, con una finitura leggermente lucida ed una trama molto piacevole, visibile solo in forti condizioni di luce.

La parte frontale, invece, è sovrastata da un vetro Gorilla Glass 3, rivestito da una finitura oleofobica, rendendo più piacevole l'utilizzo del dispositivo, sopratutto per i maniaci della pulizia.

L’ergonomia è nella media! Il peso di 170 grammi è ben distribuito su tutta la superficie, ma impugnare ed utilizzare con una sola mano LeTV One non risulterà proprio semplice, anche per via degli spigoli vivi del device. Tuttavia, la piacevolezza di utilizzo quando lo si impugna è però appagante e tale da far dimenticare anche qualche piccolo difetto.

LeTV LE01 X600: Dispaly

Ottimo. Così si può descrivere il display del LeTV One. Il pannello è un’unità da 5,5 pollici IPS FULL HD, con aspect ratio di 16:9, risoluzione di 1920 x 1080 pixel, una densità di pixel per pollice di 401 PPI e 85% di contrasto NTSC, ovvero dei dati che possiamo considerare più che entusiasmanti per uno smartphone.

letv_one_x600 (87)

Lavora molto bene il sensore di luminosità, che, grazie alla barra software dedicata, permette di andare a regolare in maniera fine anche la luminosità automatica.

letv_one_x600 (89)

Il menù impostazioni permette la regolazione della temperatura del colore, andando a scegliere fra un preset di 4 modalità:

  • LeTV;
  • Vivid;
  • Natural;
  • Soft.

Presente anche un'opzione che permette di migliorare la saturazione e la fluidità dei frame nella riproduzione dei video su LeTV One.

LeTV LE01 X600: Software

L’eUI è l'OS proprietario che accompagna il LeTV One X600 sul mercato. Si tratta di un software in piena filosofia orientale, ricco di personalizzazione e che porta in Occidente tutto lo stile tipico del produttore.

Come da tradizione orientale la home può contare su di un molteplice numero di pagine poiché è assente l'app drawer delle applicazioni ed è solo dalle varie homescreen che possiamo andare a gestire le app installate. Consigliata, come sempre, la gestione in cartelle, a meno che non si voglia avere un numero esponenziale di schermate, zeppe di applicazioni.

Grandi assenti, per questo LeTV One, le Smart Gestures, che avrebbero reso più accattivante, ma soprattutto più comodo, l'utilizzo e l'interazione con il device.

Presente anche un programma proprietario di LeTV per la gestione di servizi multimediali in streaming, ovviamente totalmente in lingua cinese e, quindi, di difficile utilizzo per la maggior parte delle persone.

LeTV LE01 X600: Benchmark

Come anticipato, la dotazione di LeTV One è di prim'ordine, nonostante il prezzo contenuto. Il processore che muove il sistema è un MediaTek Helio X10, un MT6795 per chi preferisce le sigle, una soluzione basata su tecnologia Cortex-A53 a 64-bit con frequenza di clock massima di 2.0 GHz, in accoppiata ad una scheda video PowerVR Rogue G6200 e 2GB di RAM.

Ecco il risultato del vari Benchmark:

LeTV LE01 X600: Multimedia

La fotocamera posteriore di LeTV One vanta un sensore Sony Exmor RS IMX 214 con doppio Flash Led Dual Tone. Il sensore si dimostra all'altezza delle aspettative, confermandosi ancora una volta fra i più performanti in circolazione. Ovviamente, da questo punto di vista conta molto anche l'ottimizzazione software operata dal produttore.

letv_one_x600 (15)

Le foto sono di ottima qualità, sia che siano visualizzate sullo schermo del One, che su display di dimensioni maggiori. Dove l’ottica si distingue è nelle foto in modalità macro, ma si sa difendere bene anche negli scatti realizzati in condizioni di scarsa o difficile illuminazione. Stupisce anche la modalità HDR che, se opportunamente usata, con gli effetti di luce può regalare risultati molto entusiasmanti.

La fotocamera anteriore è una 5 megapixel realizzata da Samsung, che però si dimostra sottotono rispetto alle aspettative di una Selfie Camera.

Ancora una volta è percepibile quanto LeTV si sia ispirata ad Apple nella realizzazione del suo smartphone. L'applicazione della fotocamera ha infatti un'interfaccia molto simile allo smartphone di Cupertino, con un look semplice ma funzionale, soprattutto per il sistema di passaggio da una modalità all'altra tramite swipe.

La parte video rimane su livelli alti, con la registrazione che arriva alla risoluzione di 4K in 30 FPS, con una fluidità di immagine ed una cattura dell'audio molto fedeli.

Tuttavia, non riusciamo a mostrarvi un sample di registrazione in quanto YouTube ci restituisce un errore durante il caricamento. Proveremo a ripetere l'operazione più volte, cercando di capire da cosa sia generato il problema.

LeTV LE01 X600: test di registrazione video in Slow Motion

La Galleria è rivisitata in con uno stile in chiave orientale, con una veste grafica davvero molto gradevole. Ottima la possibilità di settare la modalità di visualizzazione dei file multimediali e di andare a nascondere eventuali album o cartelle, tutte operazioni difficilmente eseguibili con le Gallerie di default.

I video vengono riprodotti senza alcun problema, la fluidità è buona e audio e video sono sincronizzati.

letv_one_x600 (85)

Il Player musicale va di pari passo con la Galleria per quanto riguarda l'interfaccia, sempre molto piacevole e gradevole. Non è possibile andare a sfruttare tutte le funzionalità del Player Musicale, che si basa su servizi di streaming on line, basati su server residenti in Cina.

LeTV LE01 X600: Browser Internet

Il produttore ha personalizzato in maniera non troppo invasiva, bensì piacevole, il Browser Web del LeTV One. L'ispirazione alla filosofia Apple è evidente anche in questo caso, quindi, con una UI molto semplice e con presenti tutte le funzionalità di cui si ha bisogno. La navigazione internet è piacevole, merito sia dello schermo dalla diagonale generosa e del processore che risulta essere prestante e scattante.

E' comunque possibile scaricare Chrome dal Play Store, un browser che anche su questo LeTV One si comporta in maniera egregia.

LeTV ONE – Autonomia e Parte Office

L’autonomia di LeTV One non può essere annoverata fra i punti di forza del device, anche se non delude completamente le aspettative. I 3000 mAH messi a disposizione dal produttore sono un buon quantitativo ma se MediaTek ha sfornato in passato processori quad-core low energy, ciò non è sempre avvenuto per i processori top di gamma. Tuttavia, la potenza scatenata sotto la scocca dal processore MediaTek Helio X10 è comunque ben gestita e non genera problemi di Battery Drain.

Presente anche un software di Gestione del Risparmio Energetico, ma a meno di particolari esigenze sarà difficile, e forse inutile, andarlo ad attivare.

Il nostro stress-test prevede:

  • 2 account gmail in push;
  • 1 account Facebook che si sincronizza ogni 30 minuti;
  • 1 account Twitter che si sincronizza ogni 30 minuti;
  • utilizzo intenso di WhatsApp;
  • circa 40 minuti di chiamate;
  • circa 60 minuti di nevigazione web;
  • circa 15 minuti di svago con giochi;
  • Mi-Band collegata.

Anche se non si tratta di uno smartphone votato al settore Business, con LeTV One possiamo contare su di una buona gestione dei file Office, grazie a WPS Office e una User Interface studiata per rendere facile e immediato l'utilizzo di tutte le applicazioni del segmento produttività.

LeTV LE01 X600: Conclusioni

In un'epoca in cui il brand “One” tira molto (HTC One, OnePlus One Android One), può essere una scelta saggia, e soprattutto proficua, per i neo produttori del mercato smartphone utilizzarlo per i propri device. Questa potrebbe essere una soluzione che ci auspichiamo possa avere successo, in modo da spingere il produttore a varcare anche i confini Europei e fornire una ROM ottimizzata anche per gli abitanti del vecchio continente.

letv_one_x600 (97)

Molti sono i punti di forza a favore del dispositivo, grazie ai quali lo stesso potrebbe “entrare” anche nelle tasche dei più scettici sugli smartphone cinesi. Pochi, ma non trascurabili, i lati negativi, come la memoria non espandibile, che conta “solo” su 16GB di storage e l'assenza della lingua nostrana.

Tuttavia, l'acquisto del LeTV LE1 X600 potrebbe rappresentare una buona occasione per esercitarsi con l'Inglese, anche perché, a prescindere dalla lingua, l'utilizzo dell'interfaccia risulta essere molto intuitivo.

In chiusura vi ricordiamo che il LeTV LE1 X600 è già disponibile in Italia su Topresellerstore.it con 24 mesi di garanzia, assistenza italiana e con Google Apps e TWPR Recovery già installate. Sullo store è possibile usufruire di uno sconto mediante il voucher GIZCHINA.

AnyCubic