ChatSim: WhatSim cambia nome ed aumenta le funzionalità

ChatSim

Di solito dedichiamo le nostre energie alla ricerca, tra le tante notizie provenienti dal mondo mobile cinese, delle novità più interessanti, con particolare attenzione alle ultime innovazione hardware e alle prossime evoluzioni del software. Oggi, tuttavia, vi parleremo di un servizio che, pur non essendo legato al nostro “core business”, è particolarmente adatto ai viaggiatori che usano terminali Dual Sim: ChatSim.

Il modo in cui gli utenti vedono internet è in continua mutazione e la rete, attraverso i nostri dispositivi, accompagna sempre più spesso ogni momento della nostra giornata. Accanto all'evoluzione tecnologica, che in questi anni ci ha portato a dispositivi dalla potenza di calcolo elevatissima e dal software raffinato, è naturale che anche la connettività (con il diffondersi del 4G) e lo stesso modo di concepire il servizio telefonico siano rivisti in base alle nuove necessità della clientela.

chatsim

WhatsApp, in questo contesto, ha avuto un grande influsso sulle abitudini della maggior parte della popolazione che, grazie all'economicità del servizio di messaggistica istantanea, si è avvicinata in massa al mondo delle chat. Per sfruttare il successo della nota App nel recente passato è nata WhatSim, la prima scheda telefonica che, utilizzabile in ogni parte del mondo, includeva nel canone annuale da 10 Euro un numero illimitato di messaggi di testo tramite il famoso servizio.

Oggi anche la giovane WhatSim, mutando il nome in ChatSim, si è evoluta in un prodotto più completo. Questa nuova scheda telefonica, che è ancora una volta pensata per il popolo dei viaggiatori, consente infatti, sempre al costo annuale di 10 Euro, l'uso illimitato in ogni parte del mondo di tutti i maggiori servizi di messaggistica istantanea (QQ, Skype, Viber, Facebook Messenger, WeChat, Line, KakaoTalk, Telegram, Snapchat, Twitter, Google Hangouts, iMessage..).

ChatSim

Oltre al semplice invio di messaggi testuali, naturalmente, è previsto l'uso della connessione dati per gli allegati e le chiamate VoIP, che però saranno a pagamento in base alla zona tariffaria (che, dalle 4 di WhatSim, sono diventate 6). I costi sono espressi in “Credits”, ed una ricarica di 10 Euro da diritto a 2000 Credits. In base ai prezzi attuali, come potete vedere, quest'importo può garantire dai 2.67 MB di dati in Zona 6 ai 40 MB in Zona 1.

ChatSim

Si tratta, per concludere, di un'offerta molto particolare che è pensata per i viaggiatori più attivi che, cambiando spesso paese, trovano poco pratico l'acquisto di una Sim con piano dati per ogni nazione. Se l'invio di messaggi di testo con ChatSim appare particolarmente conveniente, in ogni caso, la situazione è ben diversa proprio per il servizio dati, spesso più caro delle offerte in roaming con scheda italiana. In quest'ottica, in particolare, potrebbe essere utile l'uso con un terminale Dual Sim per unire i vantaggi della soluzione a canone con la flessibilità dei gestori tradizionali.

Voi che ne pensate? Credete sia una proposta interessante?

[GizChina.cz][ChatSim]