[CES 2015] Asus Zenfone 2: 4GB di RAM e SoC Intel Atom 64-bit!

Asus Zenfone 2

Il CES 2015 di Las Vegas è iniziato da poche ore e arrivano già le primissime novità molto interessanti.

Asus Zenfone 2 è la prima bella sorpresa che questa fiera ci sta riservando per ora. Come molti di voi ricorderanno, Asus ha presentato, nel 2014, la linea Zenfone, una linea di dispositivi di fascia medio alta con tre tagli di display: 4, 5 e 6 pollici.

Asus Zenfone 2

Asus Zenfone 2 è dotato di specifiche di tutto rispetto che potremmo tranquillamente definire da primo della classe, parliamo infatti di display IPS 5.5 pollici FullHD con risoluzione 1920 x 1080 pixel (403ppi) protetto a un vetro Corning Gorilla Glass 3, SoC Intel Atom Z3560/Z3580 64-bit quad-core con clock ad 1.8GHz o 2.3GHz, 16/32/64GB di memoria interna espandibile tramite micro SD fino a 64GB, fotocamera posteriore da 13 mega-pixel con apertura F/2.0 con dual flash led dual color Real Tone e tecnologia PixelMaster, fotocamera anteriore da 5 mega-pixel con apertura F/2.0 con angolo di visuale di 85 gradi per selfie panoramici, batteria da 3000mAh con tecnologia di ricarica veloce, dual SIM dual active, 4G LTE, WiFi 802.11 a/b/g/n/ac con WiFi direct, NFC, GPS, Bluetooth 4.0, 4G LTE e sistema operativo Android Lollipop 5.0 con interfaccia utente ZenUI.

Le dimensioni di questo Asus Zenfone 2 sono di 152.5 x 77.2 x 10.9-3.9 mm di spessore nel punto più sottile vicino al display, in modo tale da migliorarne l'ergonomia. Lo Zenfone 2 pesa 170 grammi.

Sempre in termini di dimensioni, il rapporto dimensioni-display è molto buono, restituendo una superficie occupata dallo schermo pari al 72% di quella totale, con cornici molto sottili di soli 3.3 mm.

Come avrete notato, sarà disponibile una versione “premium” di questo Asus Zenfone 2, che sarà dotato di 4GB di RAM in accoppiata a 32GB di memoria interna. I tagli di memoria disponibili saranno 3: 16/32/64GB di memoria interna espandibile tramite micro SD fino ad ulteriori 64GB in tutte le configurazioni nelle quali questo Zenfone 2 verrà lanciato sul mercato.

La fotocamera posteriore è dotata della già conosciuta tecnologia PixelMaster che, attraverso una particolare specifica hardware combinata alla “pixel-merging technology“, permette di scattare foto in notturna senza flash più luminose, fino al 400% in più rispetto a lenti che non adottano questa tecnologia.

Una novità parziale, in realtà, perché questa soluzione è già presente sugli Zenfone attualmente in commercio.

Una delle vere novità è la presenza di Android Lollipop 5.0 nativo, aspetto non così scontato, perché nonostante il sistema operativo sia stato ufficialmente presentato da Google, sono ancora molti i dispositivi che vengono presentati sul mercato con ancora la versione KitKat 4.4, precedente alla 5.0 Lollipop.

L'interfaccia utente sarà la classica ZenUI, personalizzazione non troppo invasiva attuata da Asus.

Asus Zenfone 2

Per quanto riguarda il design, la linea richiama quella degli Zenfone che già conosciamo. I tasti volume sono posti sul retro, in stile LG G2/G3, mentre il corpo in alluminio che ricopre interamente lo smartphone fa pensare ai tablet Asus o all'HTC M8.

Asus Zenfone 2

A quanto sembra le colorazioni saranno cinque: grigio, rosso, bianco, nero e champagne.

L'aspetto sicuramente più interessante di questo Asus Zenfone 2 è il prezzo annunciato di 199 dollari (circa 167 euro) per la versione 2GB di RAM/16GB di memoria interna, cifra molto aggressiva per un dispositivo con specifiche al top e, soprattutto, con SoC Intel Atom 64-bit.

Non è ancora stato comunicato il prezzo di vendita della versione 4GB/32GB di storage, ma speriamo che l'asticella possa fermare la cifra di vendita a non più di 349 dollari (circa 292 euro), un prezzo che sarebbe sicuramente interessante e molto aggressivo per l'hardware che offre, soprattutto in virtù dei 4GB di memoria RAM dual-channel.

Speriamo che questo nuovo interessante dispositivo venga venduto in Italia ad un cambio dollaro/euro ragionevole.

[ Via | Via ]