Yeelight Smart Lightbulb: unboxing per la lampadina Smart di Xiaomi!

Yeelight Smart Lightbulb

Xiaomi, come già ci ha dimostrato in quest'ultimo anno, ha la seria intenzione di sbaragliare la concorrenza in più ambiti, soprattutto quello degli accessori smart.

Yeelight Smart Lightbulb è uno di questi. Si tratta di una lampadina smart multicromatica, programmabile e comandabile attraverso il proprio smartphone.

Yeelight Smart Lightbulb

Oggi vogliamo presentarmi un primo unboxing del prodotto, che mostra la bontà del prodotto e la sua versatilità nell'utilizzo quotidiano.

Come già anticipato, si tratta di una lampadina smart con plug standard da poter collegare a qualunque tipo di lampada o lampadario dotata dello stesso attacco.

Per quanto riguarda l'aspetto della connettività, la Yeelight è dotata di Bluetooth attraverso il quale comunicare con smartphone Android o iOS grazie all'App dedicata.

La lampadina misura 104 mm di lunghezza per circa 50 mm, per un peso totale di 150 grammi. La Yeelight è compatibile con le reti da 100 e 240 Volt, per una potenza nominale di 6W. La luminosità che può raggiungere è pari a 500 lumen, mentre la temperatura colore del bianco è di 6000°K, pari al bianco assoluto denominato “bianco lunare”. Come già anticipato, la Yeelight non riprodurrà soltanto una luce bianca, ma sarà programmabile secondo la scala cromatica RGB, con un risultato finale di 16 milioni di colori riproducibili.

L'autonomia è pari a oltre 20.000 ore di utilizzo.

La versione di cui vi parliamo oggi viene fornita con una dongle key USB utile a migliorare la ricezione fino ad un massimo di 70 metri di distanza. Quanto emerge, però, è il limite della compatibilità: sarà necessario, infatti, essere dotati anche del Router Xiaomi, in modo tale da collegare la chiavetta USB ad esso e poter utilizzare a pieno le potenzialità della smart light.

L'enorme comodità di collegare il ripetitore allo Xiaomi Mi Router è quello di vedere apparire, direttamente nell'app di gestione del router stesso che avevo installato sul vostro smartphone, la sezione dedicata al controllo e alla programmazione della Yeelight, senza necessità di scaricare l'App dedicata né di settare una password di accesso.

L'interfaccia di comando è molto semplice e sarà possibile, grazie ad essa, gestire la luminosità, l'accensione e spegnimento e il colore della lampadina che verrà effettivamente riprodotto.

Dopo circa mezz'ora di utilizzo la lampadina raggiunge i 50°C di temperatura.

In conclusione, in base alla necessità di essere dotati del Router Xiaomi, ci troviamo di fronte ad un prodotto non del tutto smart, in quanto si è vincolati all'acquisto di un altro prodotto.

Che ne pensate di questa categoria di prodotti? Acquistereste una Yeelight Smart Lightbulb?

[ Via ]