Proscenic

Xiaomi Mi4 low-cost emerge su TEENA

Xiaomi Mi4 low-cost

Xiaomi non sembra aver preso benissimo il lancio del Meizu MX4. La nuova ammiraglia della compagnia cinese infatti pare aver disturbato non poco lo status quo di Xiaomi che in tutta risposta si starebbe presentando a commercializzare una versione economica dello Xiaomi Mi4.

A dire la verità non è la prima volta che un'azienda concorrente rilascia un dispositivo ad hoc per conquistare i consumatori Xiaomi. Huawei, IUNI ed anche OnePlus hanno lanciato i loro terminali al prezzo di 1999 yuan, ma è stato il Meizu MX4 da 1799 yuan che sembrerebbe aver costretto l'azienda di Pechino a ripensare alle proprie strategie.

Subito dopo il lancio dell'MX4, le due compagnie hanno iniziato a pungersi attraverso post di scherno via social. Le indiscrezioni emerse suggeriscono che sia Xiaomi che Meizu abbiano in serbo sorprese a breve per i loro fan…

Una situazione che potrebbe portare Xiaomi a presentare una versione low-cost del suo Mi4, peraltro trapelata nella notte su alcune documentazioni di TEENA. Una versione che verrebbe dotata di 2GB di RAM e 16GB di memoria interna a differenza del pacchetto classico 3GB RAM/32GB, ma che manterrebbe intatto il resto del comparto hardware: display da 5 pollici, connettività LTE e, soprattutto, processore Qualcomm Snapdragon 801. Questa mini-riduzione ad ogni modo dovrebbe consentire al Mi4 low-cost di girare comunque senza problemi.

 

Secondo altre indiscrezioni, Xiaomi potrebbe presto lanciare una versione Ultimate del suo Xiaomi Redmi  Note dal display in risoluzione Full-HD, 2GB di RAM, 16GB di memoria interna, fotocamera anteriore da 5 mega-pixel, posteriore da 13 mega-pixel, sistema operativo Android Kitkat con interfaccia utente MIUI V6 e processore Qualcomm Snapdragon 615 o MediaTek MT6595 8-core LTE.

Meizu non rimarrebbe comunque con le mani in mano. L'amministratore delegato nonché fondatore Jack Wong ha confermato l'arrivo entro fine di altri 3 dispositivi, due dei quali potrebbero essere probabilmente l'MX4 Pro e l'MX4 Mini.

[via GizChina.com]
Honor