Video: Il nuovo super Slow Motion dei processori MediaTek

mediatek mt6595

Le novità dei nuovi processori MediaTek annunciati nella giornata di ieri, l'MT6595 e l'MT6795, non si limitano ad una rinnovata potenza computazionale o al supporto alle nuove tecnologie. L'azienda taiwanese sembra aver lavorato sodo anche sul comparto software, come vediamo dall'implementazione della registrazione video in Slow Motion.

Video: Il nuovo super Slow Motion dei processori MediaTek

Il video è stato girato dai colleghi di Mobile Geeks, presenti all'evento di MediaTek.

L'effetto Slow Motion è una funzione che abbiamo visto su molti smartphone top di gamma di recente presentazione. Samsung ha dotato il suo Galaxy S5 di questa funzione, implementandola però nel modo più superficiale possibile, con risultati ben lontani dalla perfezione. Nell'S5 lo slow motion, permesso solo a 720p, non fa altro che passare dai 30fps ai 15pfs.

LG ha già implementato la funzione sull'LG G Pro 2, che ragistra video a 120fps, già decisamente migliori, ma solamente a 720p e senza permettere l'esportazione del file al di fuori dello smartphone.

Oppo ha fatto di meglio, offrendo la registrazione a 120fps sul suo Find 7, con possibilità di esportare il video ma solamente a 720p.

Sony, con lo Z2, aveva raggiunto i risultati milgiori, permettendo, oltre all'esportazione dei file, di scegliere durante la registrazione dove iniziare l'effetto slow motion e quanto farlo durare, davvero comodo.

Adesso è il turno di MediaTek, che annuncia il miglior effetto Slow Motion. Il super Slow Motion di MediaTek dovrebbe supportare la registrazione a 480fps in Full HD, portando la velocità del video ad 1/16, consentendo l'esportazione del file, ed implementando una soluzione simile a quella di Sony, per permettere un rallentamento parziale del video!

MediaTek vuole sfidare le grandi del settore, permettendo alle aziende di realizzare prodotti potenti, ma anche completi dal punto di vista software. Quando arriveranno i primi smartphone con i nuovi chipset dell'azienda, la carne al fuoco sarà davvero tanta.

[MobileGeeks]