Recensione: JiaYu G2F, smartphone quad-core da 119 euro

JiaYu G2F

Oggi vi presentiamo la recensione dello JiaYu G2F WCDMA, uno smartphone cinese Android economico, dotato di processore quad-core e fotocamera da 8 mega-pixel, venduto in Italia al prezzo di 119 euro. Se state cercando il video unboxing, lo troverete seguendo questo link.

Ringraziamo eJiaYu.it, rivenditore ufficiale per l’Italia dei prodotti JiaYu, per l’invio del sample utilizzato per questa recensione.

Video recensione: JiaYu G2F, smartphone quad-core da 119 euro


Se non vuoi perdere tutte le nostre recensioni esclusive iscriviti al nostro canale YouTube

Specifiche tecniche complete dello JiaYu G2F

[komper pid=104 compareform=no]

JiaYu G2F – Design

Il design di questo smartphone è semplice ed essenziale, come quello di altri prodotti dell'azienda. In particolare, il G2F condivide lo stesso design dello JiaYu F1, con angoli arrotondati, retro in plastica con effetto gommato e dettagli abbastanza curati.

La qualità costruttiva è di buon livello, come da tradizione JiaYu, così come i materiali plastici utilizzati. Lo smartphone non ha cornici esageratamente grandi, caratteristica diffusa tra i prodotti economici di questa fascia, dunque le dimensioni sono contenute, ma lo spessore di 9.9mm ed il peso non distribuito benissimo rendono il G2F un po' più ingombrante di quanto ci si aspetterebbe.

Scomodo il posizionamento del tasto di accensione/blocco, posto nella parte alta del dispositivo, che costringe a movimenti non “naturali”. Sicuramente non si tratta di un problema rilevante, considerando anche le piccole dimensioni dello smartphone, ma lo avremmo preferito sui lati.

JiaYu G2F

 

JiaYu G2F – Prestazioni

Stando al foglio specifiche, lo JiaYu G2F offre prestazioni decisamente notevoli per la fascia di prezzo, con un processore MediaTek quad-core MT6582, operante alla frequenza di 1.3GHz, ed un 1GB di memoria RAM.

JiaYu G2F

Nell'uso quotidiano però, nonostante l'hardware offra un buon livello di prestazioni, l'esperienza utente è rovinata dalla presenza di parecchie imperfezioni del software, discusse nella video recensione, che penalizzano la dotazione hardware. Con un punteggio Antutu di 17.841 punti, un processore quad-core, 1GB di RAM ed il chip grafico Mali-400, questo smartphone offre un rapporto qualità/prezzo davvero ottimo, peccato per la mancanza di ottimizzazione.

Per quanto riguarda la navigazione internet, il browser stock permette una navigazione nel complesso discreta, mentre browser alternativi sfruttano meglio la potenza del processore quad-core.

JiaYu G2F – Fotocamera

Lo smartphone offre una fotocamera posteriore da 8 mega-pixel con flash LED ed una fotocamera anteriore da 2 mega-pixel. Come ormai sapete bene, il numero di mega-pixel di un sensore non ci da informazioni sulla qualità degli scatti, in quanto altre componenti, come l'ottica, influenzano molto di più la qualità fotografica.

Premesso ciò, la fotocamera da 8 mega-pixel dello JiaYu G2F non è sicuramente dello stesso livello di altre fotocamere “simili”, come quella 8 mega-pixel installata sul Meizu MX3 o sul Nexus 5, ma per la fascia di prezzo a cui questo smartphone appartiene, il comporto fotografico è assolutamente promosso.

Gli scatti hanno infatti una qualità discreta, soprattutto in condizioni di luce naturale, e l'applicazione fotografica consente opzioni come l'HDR, la modalità panorama, il bilanciamento dei colori, l'uso dei filtri e l'utilizzo di modalità predefinite per varie condizioni di scatto. Tutto ciò, su uno smartphone da 120 euro, è decisamente notevole e parecchio superiore al livello medio degli smartphone da 120 euro.

I video sono registrabili fino a 1080p, dunque in Full HD, con una qualità discreta. La messa a fuoco è lenta durante i video, e l'audio registrato è un po' scadente, ma sempre rapportati al prezzo di vendita, sono comunque accettabili.

JiaYu G2F – Connettività

Lo smartphone supporta la connettività 3G, il WIFI, il GPS ed il Bluetooth. Il segnale 3G ha una ricezione scadente, inferiore alla media degli altri smartphone, che spesso fa registrare una perdita di potenza anche in zone ben coperte. Il WIFI funziona invece a dovere, con una potenza di segnale nella media. Nessun problema per il bluetooth, ma qualche problema invece con il GPS, poco preciso con Google Maps, decente invece con il navigatore Copilot.

La qualità telefonica è una delle grandi delusioni di questo smartphone, in quanto l'audio in conversazione è basso e leggermente distorto, mentre il microfono trasmette agli interlocutori un suono tendente al metallico.

JiaYu G2F – Audio e batteria

L'audio riprodotto dallo JiaYu G2F tramite l'altoparlante di sistema è decente, anche se adagiando il dispositivo su una superficie piana risulta decisamente distorto. Lo smartphone ha un piccolo inserto plastico posto sulla griglia degli altoparlanti, che dovrebbe attenuare il soffocamento dell'audio, ma in questo caso non cambia la situazione. L'audio in cuffia è invece più basso del previsto.

La batteria dello smartphone è da 2200mAh, e vi permetterà di arrivare a sera senza problemi, anche se con una configurazione hardware di questo tipo ci saremmo aspettati qualcosa in più.

JiaYu G2F – Software

Il comparto software è il vero difetto di questo smartphone, e rovina quello che avrebbe potuto essere un ottimo dispositivo economico.

JiaYu G2F

Troviamo infatti diversi bug, che portano a dei blocchi del sistema in diverse situazioni, al blocco dello schermo non richiesto e ad alcuni lag di troppo. Queste problematiche sono in parte visibili nella video recensione, ed evidenziano una grave mancanza di ottimizzazione che da JiaYu non ci aspettiamo. Inoltre, lo smartphone tende a riscaldarsi parecchio nel retro, anche se non utilizzato.

Il sistema operativo è ovviamente Android nella versione 4.2.2, e non sappiamo se verrà aggiornato ad Android 4.4 KitKat. La ROM è molto scarna per quanto riguarda le personalizzazioni e le applicazioni installate, ma su uno smartphone di questa fascia ci sembra più un pregio che un difetto.

JiaYu G2F – Memorie

Lo smartphone offre 1GB di memoria RAM, più che sufficiente per la fascia di prezzo, e 4GB di memoria interna espandibile. L'utilizzo di una memoria esterna è più una necessità che una possibilità, in quanto lo smartphone vi richiederà una memoria aggiuntiva per molte azioni, come lo scatto di fotografie, la ricezione di contenuti multimediali tramite applicazioni di messaggistica o l'acquisizione di screenshots.

JiaYu G2F – Conclusioni

Siamo arrivati al termine di questa recensione completa, ed ecco le mie considerazioni finali. JiaYu ha tentato di inserirsi nuovamente nel mercato degli smartphone economici, offrendo un hardware decisamente notevole per la fascia di prezzo, che porta il rapporto qualità/prezzo ad un ottimo livello, ma nello sviluppo del software di questo smartphone ha compiuto gravi errori.

Se l'azienda avesse voluto risolvere il problema, lo avrebbe potuto fare con un semplice aggiornamento, introducendo magari Android 4.4 KitKat ed andando a risolvere tutti i problemi di compatibilità.

Non sappiamo però se questo aggiornamento arriverà mai, dunque al momento lo JiaYu G2F è uno smartphone molto conveniente sulla carta, ma che offre un'esperienza d'uso purtroppo carica di problematiche.

Ringraziamo eJiaYu.it, rivenditore ufficiale per l’Italia dei prodotti JiaYu, per l’invio del sample utilizzato per questa recensione e, come sempre, per il codice sconto GIZJIAYUIT riservato a voi lettori di GizChina.it.