Guida: Aggiornare l’iOcean X8 via flash tool

iOcean X8

L'iOcean X8, l'elegante smartphone octacore di iOcean, ha ricevuto un aggiornamento che va a risolvere un problema nella gestione del touchscreen, che causava ghost touch ed altre imprecisioni.

L'aggiornamento è ancora basato su Android 4.2.2, ma come sapete lo smartphone sarà successivamente aggiornato ad Android 4.4 KitKat, di cui è già disponibile una beta. Se avete già installato la beta, questo aggiornamento riporterà il vostro smartphone alla 4.2, come vedrete nella video guida.

iOcean X8

La nostra recensione completa dell'iOcean X8 sarà pubblicata la prossima settimana, nel frattempo vi lasciamo il video unboxing ed alcuni articoli comparativi che abbiamo realizzato.

Comparative:

Guida: Aggiornare iOcean X8 via flash tool

Per aggiornare il vostro smartphone avrete bisogno di:

  • Un computer con i driver MediaTek ADB VCOM installati, scaricabili da qui;
  • iOcean X8 con batteria carica ed il cavo USB-Micro USB;
  • Flashtool V5 distribuito da iOcean, scaricabile qui;
  • L'aggiornamento per iOcean X8, scaricabile da qui.

Assicuratevi, prima di iniziare la procedura di flash, che il vostro computer sia collegato ad un alimentatore o che abbia la batteria sufficientemente carica. Come sistema operativo consiglio Windows 7, che facilita l'installazione dei driver, ma anche Windows 8, XP e Vista dovrebbero funzionare.

Se avete già a disposizione una versione di Flash Tool V5 potrete utilizzarla, il download che abbiamo qui riportato è quello suggerito direttamente da iOcean sul loro sito web ufficiale.

Vi ricordiamo inoltre che questo tipo di procedure richiedono un po' di attenzione e buon senso, in quanto, anche se sicure e già testate da noi, sono comunque operazioni delicate. In caso di dubbi consiglio dunque di chiedere prima di procedere.

Video:Aggiornare iOcean X8 via flash tool

In questo video vedremo i semplici passi da seguire per eseguire il flash vero e proprio, che richiedono i files descritti qui sopra. Il flash cancellerà tutto ciò che avete sul vostro smartphone, comprese tutte le applicazioni, dunque consiglio di salvare i vostri dati prima di procedere.

La procedura è dunque molto semplice. Il risultato è vicino a quello desiderato, in quanto la maggior parte dei problemi del touchscreen sono stati risolti, ma qualche sporadica imprecisione si è presentata ugualmente.

In seguito al flash dell'aggiornamento potreste dover risolvere un piccolo problema della memoria interna dello smartphone, riconosciuta come due partizioni, una da 4GB ed una da 1GB. Per risolvere il problema, recatevi semplicemente in impostazioni -> memoria -> cancella memoria telefono. In questo modo la partizione da 1GB ritornerà ad essere la normale partizione dati da 24GB.

In caso di dubbi o problemi, contattateci tramite i commenti sotto a questo articolo.

N.B.: Le Operazioni descritte in questa pagina, in quelle collegate e nel video sono da eseguire con estrema cautela. Pertanto, l’autore del post declina qualsivoglia responsabilità in merito a conseguenze di vario genere.