iOcean X8, la Recensione di GizChina.com

Al momento il nostro Matteo, come saprete avendo visto il video unboxing, è alle prese con la valutazione del topgamma iOcean, l'iOcean X8. La sua Recensione Completa arriverà a breve, ma nel frattempo vi riportiamo compunque le considerazioni finali del buon vecchio Andi…perché “2 reviews are better than 1“, o no?

L'iOcean X8 è l'attuale ammiraglia della cinese iOcean. Un telefono avvistato nei primi render ad inizio anno ma che solo da qualche settimana è disponibile presso i rivenditori, si è fatto insomma aspettare a lungo. La domanda è: è valsa la pena attendere tutto questo tempo? Scopriamolo insieme!

iOcean X8 octa-core – Le specifiche

Essendo un device equipaggiato con processore Mediatek MT6592 8-core, l'iOcean X8 riesce a gestire egregiamente tutto il pacchetto hardware con il quale viene accompagnato. 2GB di RAM, 32GB d'archiviazione, supporto dual-SIM, display Full-HD 1920×1080 con protezione Corning Gorilla Glass, fotocamera anteriore da 5 mega-pixel, posteriore da 14.2 mega-pixel e batteria da 2650 mAh. Tutto ok, alcuni utenti però hanno lamentato la mancanza di slot per SDcard, la non removibilità della batteria, l'apertura non ottimale della fotocamera (F2.4) e soprattutto la mancanza della connettività 4G LTE (che come sappiamo non è prevista per nessun chip Mediatek al momento, aspettiamo il MT6595 8-core LTE).

[komper pid= 85 compareform=no]

iOcean X8 octa-core – Video Unboxing

iOcean X8 octa-core – Design

iOcean X8

L'iOcean X8 rappresenta un passo in avanti notevole rispetto al precedente X7, ma proprio come quest'ultimo riprende abbastanza dalle linee Oppo (con cui iOcean condivideva gli stabilimenti di produzione). Se l'iOcean X7 ricorda l'Oppo Find 5, l'iOcean X8 assomiglia molto all'Oppo R1 ma ovviamente in scala superiore.

Ad ogni modo, l'eleganza dell'X8 non si discute e la qualità non ha niente a che fare con i telefoni Mediatek standard. Non solo è raffinato ma è anche ben realizzato, dalla scelta dei materiali all'assemblaggio.

iOcean X8

Sia sulla parte anteriore che su quella posteriore è presente un rivestimento con protezione Corning Gorilla Glass, i designer iOcean sono riusciti ad inserire delle piccole smussature perimetrali (simili a quelle presenti sul OnePlus One) che dovrebbero aiutare a proteggere il display, ma delle quali ancora dubitiamo.

iOcean X8

Guardando il telefono dalla parte frontale vediamo il pannello da 5,7 pollici Full-HD alle cui estremità laterali ci sono cornici abbastanza sottili che consentono al telefono di mantenere una larghezza generale di soli 79mm. Apprezzo molto anche la scelta di non aver reso eccessive le due sezioni superiore ed inferiore, sono grandi ma comunque più ridotte di quelle di analoghi dispositivi. Sul mento ci sono i 3 classici pulsanti capacitivi retro-illuminati, più in alto invece la fotocamera frontale da 5 mega-pixel con vicino la capsula auricolare ed i sensori di prossimità/luminosità.

iOcean X8

Sul retro troviamo un altro pannello nero con protezione Corning Gorilla Glass dall'aspetto simile a quello del Sony Xperia Z1. In alto a sinistra la fotocamera posteriore da 14.2 mega-pixel con singolo flash LED, centralmente il logo dell'azienda e più in basso le informazioni tecniche del telefono. Anche sul retro sono presenti gli stessi smussamenti della parte frontale, questi però sembrano però proteggere di più l'iOcean X8 da cadute eccezzionali.

Sui bordi esterni, che in realtà costituiscono il reale chassis del device, troviamo alluminio che garantisce un peso ridotto, bilanciato ed un'eleganza esclusiva che solo il metalo è capace di dare. Vassoi sim sulla sinistra, inferiormente microUSB e speaker, pulsanti d'accensione/spegnimento e bilanciere del volume sulla destra e superiormente solo il jack da 3,5mm.

Il livello di cura dei dettagli, dei materiali del design complessivo è quello di un topgamma occidentale. Il prezzo è quello di un “low-cost”. Davvero impressionante!

iOcean X8 octa-core – Display

iOcean X8

Oggigiorno molti telefoni cinesi sono dotati di schermi all'altezza dei loro competitor internazionali. Quello del X7 era già un display ottimo, ma con quello del X8 iOcean si è davvero superata. Non dovrebbe essere un JDI (il produttore ci è ignoto) ma è un pannello che potrebbe essere tranquillamente montato su un telefono notevolmente più costoso.

iOcean X8

La protezione Gorilla Glass 3 assicura una resistenza superiore ad un pannello standard, caratteristica piacevole soprattutto quando il display è un 5.7 pollici.

Da non dimenticare le tecnologie per cui si caratterizza: OGS (One Glass Solution) per mantenere lo spessore ridotto ed offrire migliori angoli di visualizzazione, LTPS per poterlo utilizzare con guanti ed anche con dita bagnate.

iOcean X8 octa-core – Fotocamere

iOcean X8

Veniamo dunque alle questioni fotocamera. Sulla carta le due fotocamere sono migliori delle classiche unità da 2/13 mega-pixel di tantissimi device sul mercato attualmente ma come sappiamo non è tutta questione di mega-pixel perchè molto spesso a fare le differenza sono apertura focale e qualità delle lenti utilizzate.

iOcean X8

Sfortunatamente iOcean è andata a risparmiare proprio sulle fotocamere: quella anteriore ha una terribile apertura F2.8, quella posteriore una F2.4. Un peccato per un telefono di questo tipo, una decisione strana da parte dell'azienda. Complessivamente, fatta eccezione per gli scatti in condizioni di luce buone, l'X8 lascia un po' a desiderare.

iOcean X8

 

 

 

Nei topgamma attuali siamo soliti vedere aperture di F1.8-2.0 per quella posteriore e di F2.2 per l'anteriore. L'app camera è ben strutturata, oltre ad essere fluida, peccato peccato davvero per le aperture.

iOcean X8 octa-core – Performance

Sin dalla prima volta che vedemmo il foglio specifiche eravamo sicuri che le prestazioni non sarebbero state un problema. L'iOcean X8 è dotato di processore Mediatek MT6592 8-core da 1,7 Ghz, GPU Mali 450 e 2GB di RAM…più che sufficiente per utilizzare app di gaming, social, navigazione internet ecc.

Sotto test si comporta egregiamente, anche nei parametri di gaming. Sofferte leggermente le animazioni 3D di presentazione ma nessun difetto riscontrato durante il gameplay.

Risultati test Benchamrk: Antutu 26000, Nenamark 2 58,3 fps, Quadrant 13447. Sul mercato sono disponibili telefoni con punteggi più alti ma nell'utilizzo giornaliero queste cose contano poco.

iOcean X8 octa-core – Connettività

Le opzioni di connettività sono molteplici. Per la navigazione web è possibile sfruttare la connessione WiFi integrata dual-band 2.4 Ghz/5 Ghz 802.11b/g/n, oppure la GSM 2G 850/900/1800/1900mhz e la WCDMA 3G 2100mhz/900mhz o 2100mhz/850mhz. Sebbene il carrellino per SIM sia unico le schede sono due, una microSIM ed una nanoSIM.

iOcean X8

Troviamo inoltre Bluetooth 4.0 e GPS. Il GPS, un punto critico per tutti i telefoni Mediatek che però con il rilascio del MT6592 8-core sembrava aver risolto i suoi problemi. Purtroppo sul iOcean X8 abbiamo divuto eseguire il fix, ma poi tutto liscio.

iOcean X8 octa-core – Batteria

La batteria non removibile è un aspetto che già di per sè potrebbe far allontanare potenziali acquirenti, il fatto che sia un'unità da 2650 mAh la dice comunque lunga. Noi non siamo contrari alle batterie integrate ma francamente avremmo preferito vedere qualcosa in più, magari 2800-300′ mAh, soprattutto perchè alimentare un display Full-HD e un hadware di tale livello non è semplice.

In una giornata caratterizzata da un utilizzo intenso (foto, gaming, banchmark, streaming video) l'iOcean X8 è riuscito ad arrivare a fine giornata con 3G e WiFI sempre acceso. In situazioni standard dunque non dovreste avere problemi.

iOcean X8 octa-core – Conclusioni

iOcean X8 è un telefono molto atteso. iOcean su alcuni aspetti ha lavorato veramente bene, su altri molto meno.

iOcean X8

Dal punto di vista del design, della qualità dei materiali e dell'assemblaggio X8 è davvero incredibile, non ci si può lamentare, è davvero un top di gamma. Nell'uso quotidiano non va bene, va molto più che bene ma è nel settore multimedia che sorgono i problemi.

Come accennato in precedenza, le fotocamere si comportano bene solo in zone ben illuminate, ma per un telefono con questo stile e questa eleganza verrebbe voglia di portarlo sempre con sè per sfoggiarlo davanti agli amici e immortalare momenti unici. Un altro punto a sfavore è la mancanza di slot per SDcard, con tale schermo non caricare video e scattare foto è un peccato. 32GB quanto durano?

iOcean X8

Se siete alla ricerca di un telefono dal prezzo contenuto ma potente sotto il profilo prestazionale, l'iOcean X8 potrebbe essere un opzione. Se siete degli appassionati di foto e di “selfie” sarebbe meglio guardare altrove.

[via GizChina.com]