ESCLUSIVA: THL T100s 8-core, la Recensione Completa [238€]

THL T100s

Considerata l'attuale enorme offerta dell'odierna industria mobile, il THL T100s sarà sufficientemente competitivo per giocarsela con gli altri TOP GAMMA? Ecco a voi l'ultima diagnosi realizzata dal nostro dottor Andi, la recensione completa del THL T100s 8-core!

Da quando Mediatek ha lanciato il processore 8-core MT6592, le company cinesi di telefonia hanno iniziato ad immaginare e progettare i loro prossimi device. Uno di questi è il THL T100s, di cui Andi ha avuto la fortuna di testare le potenzialità.

Il THL T100s è stato uno dei primi smartphone 8-core ad essere commercializzato ed uno dei pochissimi che già ora può essere ordinato a livello internazionale. I rivali però sono tanti: Zopo, TCL, Goophone, Huawei e molti altri.

Specifiche del THL T100S

[komper pid=64]

THL T100s – Design

THL T100s
Il THL T100s è stato progettato partendo da zero per sostituire il THL W11 “Monkey King”, sebbene il nuovo 8-core presenti aspetti del suo predecessore come il display da 5 pollici e la doppia fotocamera da 13 mega-pixel. Oltre a questo però è un telefono completamente nuovo.

THL T100s
Aprendo il box, si svela subito il profilo sottile ed elegante del THL T100s. Il design ci  ricorda vagamente quello dell'Oppo N1 o della linea Sony Xperia, vetrato per la maggior parte della superficie con un piccola fascia in metallo nelle parti superiore ed inferiore.

THL T100s
Sotto la superficie del vetro sono posizionati il display da 5 pollici IPS Full-HD, i pulsanti capacitivi di gestione con cui sfruttarete a pieno il sistema operativo (Android 4.2 Jelly Bean) ed in alto a sinistra la fotocamera frontale da 13 mega-pixel.

THL T100s
Guardando la parte inferiore, si nota subito come la forma spigolosa abbia sostituito quella arrotondata in stile Samsung dei precedenti modelli THL.
THL T100s
Il profilo del THL T100s non è quello dei device THL visti in passato: i bordi non sono piatti ma tendono ad una curvatura verso il retro. Un design senz'altro unico, ma che in mano “si sente” e che fa sembrare il T100s più spesso di quanto sia (8.4 mm).

THL T100s

Sul retro l'aspetto ricorda molto quello dello Xiaomi MI3: un semplice pannello nero in gomma per facilitare la presa, il logo THL, l'altoparlante ed in alto a sinistra la fotocamera posteriore da 13 mega-pixel.

THL T100s
Sulla parte superiore troviamo lo spazio per micro USB ed il jack da 3,5 mm per gli auricolari.

Sul lato destro è posizionato il pulsante d'accensione, comodo da raggiungere con il pollice (se siete destrorsi), mentre su quello sinistro ci sono i pulsanti di gestione del volume. I pulsanti fisici di questo THL T100s sono in assoluto tra i più solidi che abbiamo mai provato in un telefono cinese.

THL T100s
Per uno smartphone da 5 pollici, dimensioni complessive di 144.3 x 70.4 x 8.4 mm non sono assolutamente le più “geniali”. E' leggermente più largo del normale, sebbene la nostra preoccupazione maggiore sia per la lunghezza: il THL T100s è infatti molto più lungo di device con la medesima diagonale.

THL T100s

L'ultimo TOPGAMMA di THL aveva batteria integrata; per il T100s, THL ha cambiato strada e sotto il panello poisteriore è possibile accedere alla batteria da 2300 mAh rimovibile, ai due slot SIM ed a quello per la microSD.

THL T100s
Nella parte posteriore è presente anche l'NFC, attraverso il quale potrete trasferire i dati, sincronizzare il T100s con altri device ecc.

La qualità costruttiva è buona ma niente di eccezionale, il retro si piega forse un po' troppo se viene apposta pressione. Non ci sono però preoccupazioni generali, non abbiamo avvertito nè scricchiolii nè alcuna forma di strano rumore.

THL T100s – Display

Tornare su display da 5 pollici come quelli del THL T100s è abbastanza strano per noi, probabilmente perchè negli ultimi mesi abbiamo avuto a che fare con device dalle dimensioni maggiori.

THL T100s
Questo pannello, che come abbiamo già detto è un 5 pollici IPS Ful-HD, ci sembra oggettivamente un'unità veramente valida.

THL T100s
Normalmente in situazioni indoor sarà sufficiente fissare la luminosità a 1/4 della barra, se invece uscite ed il sole batte forte, dovrete aumentare la luminosità fino al max.

I colori sono perfetti ed i neri sono piacevoli e “neri” (come devono essere). E' un grande display, non è però pazzesco (aspettiamo curiosi i display 2K…) ma se paragonato ad altri device di THL, si è fatto un passo in avanti.

THL T100s – Performance

Uno dei punti forte di questo THL T100s è il processore, l'8-core MT6592 realizzato da Mediatek; la versione impiegata è quella da 1,7 Ghz che fa correre tutti e gli 8 core con architettura Cortex A7. Il Samsung Exynos 8-core utilizza architettura big.LITTLE ed attiva i core in funzione dei processi di calcolo richiesti.

THL T100s

Sebbene l'architettura Cortex A7 sia abbastanza datata rispetto a quanto offrono oggi i produttori, la CPU risponde in maniera incredibilmente efficiente permettendo al THL T100s di raggiungere i benchmark più alti di dispositivi con Qualcomm Snapdragon lanciati qualche mese fa.

THL T100s

Come al solito abbiamo eseguito diversi benchmark per darvi la più ampia prospettiva:
– Antutu: 26664
– Quadrant: 13430
– Nenamark: 50.4 fps
– 3D Mark Ice storm: 5013
– 3D Mark Ice storm Extreme: 3512

Benchmark pesanti per un telefono dal prezzo di soli 238€.

Come tutti sappiamo però, grandi risultati nei benchmark non necessariamente si traducono in una grande esperienza d'uso “reale”. E' lecito anzi sacrosanto chiedersi quindi, come si comporta nell'uso quotidiano…Bhè, scorrere da una finestra all'altra come aprire un app risulta fluido e senza problemi, ma non dà la sensazione di essere veloce.

La delusione più grande è quella dall'app Camera e Gallery: l'apertura è tutt'altro che fluida anzi palesemente balbettante. Il problema però deriva sicuramente dalla ancora non piena ottimizzazione del sistema operativo che ad oggi rendono lo smartphone un po' lento.

Onestamente dobbiamo ammettere che se paragonato ad un quad-core di qualità, la differenza è veramente minima. Passare da questo T100s al JiaYu G5, stando solo a performance, è facile ed in realtà lo JiaYu si comporta anche meglio…

Queste critiche però vanno interpretate: non intendiamo ASSOLUTAMENTE dire che il THL T100s sia lento, ma che non è così fluido, reattivo e veloce come speravamo un 8-core fosse.

THL T100s – Fotocamera

Entrambe le fotocamere del THL T100s sono unità da 13 mega-pixel ed entrambe hanno apertura F2.0, quella posteriore è dotata di flash LED.

THL T100s
Gli amanti degli autoscatti apprezzeranno il sensore anteriore del T100s, quello posteriore invece riesce a catturare immagini di qualità anche in condizioni indoor di bassa luminosità. Due fotocamera veramente valide!

THL T100s
Due fotocamere valide con medesime caratteristiche: la posteriore essendo la principale però non stupisce in maniera assoluta, sebbene le foto realizzate in condizione di luce standard  sono ottime, ricche di dettagli e con colori vivaci.
THL T100s
NB: Andi ha voluto testare la bontà del sensore frontale facendo da cavia 🙂
Gli scatti in condizione di luce bassa sono buoni ma se analizzati zoomando, le imperfezioni si vedono…

THL T100s – Esempi

Scarica gli esempi originali qui.

Il nostro concetto di “buona fotocamera” su uno smartphone è quella di poter immortalare momenti unici: situazioni indimenticabili con gli amici, con la famiglia, il ragazzo/a. Qui THL T100s non impressiona, la lentezza dell'app fotocamera e della messa a fuoco dell'obiettivo fanno si che le foto più dure da scattare, quelle in movimento, siano parecchio deludenti.

Se invece siete amanti delle foto dei paesaggi, insomma foto statiche, qui THL T100s funziona bene ma non è il meglio che il mercato può offrire.

THL T100s – Batteria

Visti il display da 5 pollici Full-HD 1920×1080 ed il processore MT6592 8-core, vi aspettereste qualcosa di sostanzioso ed invece c'è solo una piccola unità da 2300 mAh.

THL T100s
Fortunatamente la batteria è rimovibile e quindi può essere sostituita da una di scorta, ma sarebbe stato auspicabile di dotare questo THL T100s di un'unità da almeno 3000 mAh.
Noi siamo riusciti ad arrivare fino ad 11 ore di utilizzo, circa un giorno di lavoro con un uso “ideale”, dove per ideale intendiamo spegnere e accendere il 3G quando è necessario, chiamare, navigare, giocare e leggere e-mail.

Noi non abbiamo quasi mai spento però nel nostro quotidiano il 3G, abbiamo usato molto il GPS, scattato più 100 foto al giorno, 3 account e-mail in push e navigato molto frequentemente. In queste condizioni invece il THL T100s difficilmente dura una giornata di lavoro, a metà giornata ha bisogno di un po' di benzina!

THL T100s – Connettività

Il THL T100s vanta molteplici opzioni di connettività e non abbiamo riscontrato problemi in nessuna di queste.
Sia GSM 2G che WCDMA 3G hanno funzionato alla grande con la nostra SIM China Unicom (in Europa funziona, ma non dovrebbe funzionare negli Stati Uniti).

THL T100s
La ricezione Wi-Fi (802.11 b/g/n) è ottima, così come il Bluetooth e l'NFC, che permette il trasferimento rapido di dati con altri device senza nessunissimo problema. Il GPS sul THL T100s funziona meglio rispetto a quasi tutti i telefoni con processore Mediatek: anche qui l'aggancio è stato inizialmente lento ma poi problemi zero.

THL T100s – Conclusioni e Prezzo

Per alcuni il THL T100s è un buon telefono, con buonissime specifiche e fotocamere molto valide, ma non è quello che ci aspettavamo dal primo octa-core disponibile sul mercato. Mi sarei aspettato un telefono che mi lasciava senza parole per la velocità, una fotocamera incredibile, caratteristiche che avrebbero onorato il fatto di essere il 1° 8-core disponibile per l'acquisto.

Le differenze tra questo THL T100s 8-core ed un buon quad-core onestamente ci sono (CPU, uso, fotocamera) ma sono minime, senza contare che i quad-core costano meno e sono molto più facilmente reperibili.

Apprezziamo il lavoro fatto da THL sul design, sulla qualità di produzione, sul progetto di uno smartphone con tali caratteristiche ed un prezzo così basso ma siamo sicuri che con un pizzico d'impegno in più il risultato sarebbe stato anche maggiore.

Se confrontate il THL T100s con telefoni di hardware analogo, considerando il prezzo sarebbe un affare ed a maggiore lo sarebbe se avete acquistato un quad-core diciamo “datato”. Se invece possedete un device quad-core Mediatek MT6589T lanciato negli ultimi mesi del 2013, vi consigliamo di aspettare ancora un po' prima di tuffarvi nel mare dei telefoni 8-core.

THL T100s
Ringraziamo Antelife per averci inviato questo THL T100s. Ricordiamo inoltre che Antelife vende questo device al prezzo di 309.99$ (circa 238.66€) e lo spedisce dal proprio magazzino in Spagna (IVA e soprattutto Dogana quindi non vengono applicate) verso tutti i suoi clienti europei.

Risparmia 10$ con GizChina

Antelife offre ai lettori di Gizchina uno sconto di 10$ sull'acquisto del THL T100s a partire dal 17 Gennaio con il Codice Sconto: gizt100s

Ti piacciono i nostri post? Seguici su Facebook, Twitter, YouTube e G+ per non perdere tutti i nostri aggiornamenti!

[VIA GIZCHINA.COM]