Xiaomi si è decisa, rilascerà i codici sorgente kernel dei suoi smartphone!

Xiaomi ha promesso che rilascerà i codici sorgente kernel dei suoi dispositivi, dando così la possibilità a team di sviluppatori di modificare e personalizzare i suoi terminali.

Xiaomi si è decisa e sulle orme di Oppo rilascerà i codici kernel dei suoi dispositivi. Nell'ambito degli accordi della GPL, tutti i produttori di device Android dovrebbero rendere pubblici e disponibili i propri codici sorgente, regola però non sempre rispettata, specialmente dalle compagnie cinesi che tendono spesso a mentenere gli sviluppi per sè.

Il rilascio dei codici kernel inzierà con quelli di MI2, MI2A ed MI2S per poi passare, in un secondo momento, a quello di M1 e terminando con quelli di Hongmi e MI3.

I codici kernel saranno disponibili sul sito ufficiale di Xiaomi o sulla pagina internet MIUIandroid, che per prima ha diffuso questa bellissima notizia.

Se ti piace questo articolo e non vuoi perdere tutti i nostri aggiornamenti clicca “mi piace” sulla nostra pagina FACEBOOK, seguici su TWITTER e YOUTUBE , o aggiungi GizChina alle tue cerchie in GOOGLE+.

[VIA GIZCHINA.COM]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.