Jumper EZpad 6 è un tablet cinese che monta a bordo Windows 10. Le caratteristiche tecniche sono di buon livello e il prezzo è davvero molto aggressivo. Sarà sufficiente questo per renderlo un best-buy? Scopriamolo insieme in questa nuova recensione completa.

RECENSIONE – Jumper EZpad 6 | Qualità al giusto prezzo

Jumper EZpad 6 – Unboxing

La box di vendita è davvero molto semplice e si presenta come un parallelepipedo di cartone nero. All’interno sono presenti:

  • Jumper EZpad 6;
  • manuali utente multilingua (non in italiano);
  • caricatore da 3A con plug proprietario e spina cinese.

Jumper EZpad 6 – Design e materiali

Jumper EZpad 6 si presenta come un prodotto solido e ben costruito. La sensazione al tatto è piacevole: la parte posteriore, infatti, nonostante sia in plastica con un effetto simil-alluminio, garantisce un ottimo grip. Non sono presenti scricchiolii o flessioni di alcun tipo sulla scocca.
Le porte principali si trovano sul lato sinistro del tablet e comprendono una porta micro-USB, una porta micro-HDMI, l’ingresso mini-jack audio da 3.5 mm, il connettore proprietario per la ricarica (con annesso LED di stato) e lo slot per la micro SD. Il tasto di accensione e il bilanciere del volume trovano spazio nel lato superiore del device e il feedback che restituiscono è solido.

Nella parte inferiore, inoltre, si trovano i pin per l’inserimento dell’eventuale tastiera esterna.

Jumper EZpad 6

La fotocamera frontale da 2 mega-pixel è di qualità più che accettabile, a patto che le condizioni di luce siano buone.

        Jumper EZpad 6

Jumper EZpad 6 – Display

Il display è un’unità da 11.6 pollici di diagonale con risoluzione Full HD, ovvero di 1920 x 1080 pixel.

La qualità generale del pannello è ottima mentre gli angoli di visuale, essendo un pannello LCD, sono solo discreti. I colori vengono riprodotti in modo abbastanza fedele anche se leggermente desaturati.
La luminosità è nella media, permettendo un utilizzo all’esterno senza particolari difficoltà. Da sottolineare la presenza di una pellicola pre-applicata sul display, che è molto soggetta a graffi e non presenta uno strato oleo-repellente.

Jumper EZpad 6 – Hardware e prestazioni

Questo EZpad è spinto da una CPU quad-core Intel Atom X5 Cherry Trail con clock di 1.44 gHz, coadiuvata da 4 GB di memoria RAM, 64 GB di memoria interna ed una GPU HD Graphics 400.
L’SSD montato garantisce valori di lettura e scrittura più che discreti, attestandosi sui circa 150 MB/S in lettura e circa 100 MB/s in scrittura, rendendo decisamente rapida l’apertura delle applicazioni. 
Il quantitativo di RAM installata permette di fare girare Windows in maniera fluida, anche con più applicazioni aperte, e i tempi di ricaricamento sono nella media.

Jumper EZpad 6 CrystalDiskSpeed

Riguardo il comparto gaming, la GPU integrata non riesce a far girare giochi pesanti o comunque recenti. In ogni caso, giochi tipici dell’utilizzo mobile come Asphalt 8, girano con un frame-rate medio-alto, a patto di diminuire dettagli ed effetti grafici. Ovviamente nessun problema con titoli come Crossy Road e simili.

Nota a parte riguardo alle temperature di esercizio: infatti, durante un utilizzo stress, il prodotto tende a scaldare particolarmente nella parte posteriore sinistra. Ciò comunque non inficia assolutamente l’usabilità quotidiana, anche prolungata.

Jumper EZpad 6 – Benchmark

Un piccolo accenno riguardo ad alcuni benchmark: CineBench dimostra la scarsa potenza di calcolo del prodotto, ottenendo solamente 9 frame per secondo nel test grafico.
Discorso analogo con GeekBench, dove i risultati sono abbastanza deludenti.

Jumper EZpad 6 – Software

Il tablet monta a bordo Windows 10 che, come da tradizione, presenta una interfaccia desktop, più improntata all’utilizzo con mouse e tastiera, ed una denominata “Modalità tablet”, più adeguata all’uso del touch-screen.

Jumper EZpad 6

Durante il mio test ho notato che, nella modalità desktop stock, le icone e in generale i menù sono un po’ troppo piccoli per un uso tablet, rischiando più volte di impartire tocchi errati, anche se sono modificabili dalle impostazioni. Innegabile, comunque, la comodità di poter installare sul dispositivo delle applicazioni propriamente desktop. Le applicazioni presenti nello store di Microsoft, inoltre, non raggiungono ancora la qualità offerta dagli store dei sistemi operativi concorrenti (come ad esempio Mac App Store). In generale, comunque, si trovano senza troppi problemi tutte le app principali, anche se non tutte sono ottimizzate a dovere.

La navigazione Internet rimane sempre di ottimo livello, sia utilizzando il browser stock Microsoft Edge sia con Google Chrome. La fluidità, specie con Edge, è davvero buona ma, in entrambi i casi il rendering e pinch-to-zoom nella pagina sono sempre molto precisi e non si notano mai lag evidenti. I video YouTube vengono riprodotti in Full HD senza alcun impuntamento o scatto.

Jumper EZpad 6 – Audio

Le due casse, poste ai lati del device, garantiscono a questo dispositivo un audio di ottima qualità. Il suono che restituiscono è nitido e cristallino anche se, come intuibile, i bassi non sono molto corposi. Il volume è nella media. Il posizionamento degli speaker è, però, criticabile: infatti, durante l’uso potrebbero venire coperti involontariamente dalle nostre mani, rendendo l’audio chiuso e ovattato.

Jumper EZpad 6

Jumper EZpad 6 – Batteria

La batteria montata è da 7000 mAh e non garantisce un’autonomia eccezionale. Infatti, con un utilizzo piuttosto basico (che comprende principalmente navigazione web, YouTube, Netflix e app social) non si superano mai le 4 ore e mezzo di schermo acceso. I tempi di ricarica non sono da riferimento, impiegando circa 5 ore per una carica completa tramite micro-USB.

Jumper EZpad 6 – Conclusioni

Volendo tirare le conclusioni, non si può certo dire che questo tablet sia un prodotto di scarsa qualità. Mi ha sorpreso in positivo la qualità del pannello e la versatilità offerta da Windows  che, però, non è esente da bug sporadici e rallentamenti vari.
Si tratta sicuramente di un device molto completo, che mi sento di consigliare vista la cifra a cui viene proposto. Futuri aggiornamenti del sistema operativo non potranno che migliorare l’usabilità quotidiana e l’esperienza utente ma già ora siamo ad ottimi livelli.

Questo Jumper EZpad 6 è disponibile su GearBest al prezzo di circa 180 euro e non comprende la tastiera dedicata che va acquistata a parte al prezzo di 35 euro.

Iscriviti al nostro canale YouTube per non perdere alcuna recensione, anteprima o focus!
CLICCA QUI
PS: Non dimenticare di cliccare sulla campanellina per ricevere una notifica ad ogni upload!
Vuoi ricevere le notizie, le recensioni e le offerte in anteprima dal mondo della Cina? Scarica la nostra applicazione ufficiale!