A circa 6 mesi dal lancio globale, Pokémon GO è ancora stabilmente in vetta alle classifiche di incassi del settore mobile gaming, dimostrando come, seppur una buona fetta d’utenza abbia abbandonato il gioco, il successo riscosso sia stato planetario… o quasi.

Sì, perché il gioco realizzato da Game Freak e Nintendo non è mai stato rilasciato in Cina e, con molta probabilità, mai lo sarà in futuro.

pokemon go

Pokémon GO non verrà rilasciato in Cina: ecco le motivazioni

Il successo di Pokémon GO è da attribuirsi anche alla meccanica principale del gioco, la quale “obbliga” il giocatore ad uscire in esterna per poter catturare i Pokémon sparsi in giro per il mondo.

Ciò è possibile grazie all’interazione con le mappe di Google, le quali delineano il territorio e permettono la geolocalizzazione dei giocatori ed il posizionamento dei Pokémon.

Ed è proprio questo il punto su cui il governo cinese non sarebbe per nulla d’accordo. In primis per l’utilizzo dei servizi Google, attualmente non presenti in Cina, ma anche per il fatto che, dovendo misurare la posizione geografica dei giocatori, le istituzioni del paese non vedono assolutamente di buon occhio la possibilità che questi dati possano essere eventualmente raccolti ed utilizzati da altre nazioni.

pokemon go