Non più tardi di ieri vi stavamo riportando un’importante indiscrezione che voleva il Meizu MX4 Pro presentato il prossimo 28 Ottobre al prezzo di 2499 yuan. Quest’oggi siamo lieti di comunicarvi che dalla rete, questa volta però da fonti quasi-affidabili, ci sono importanti conferme.

Questa mattina il team di @chinaubuntu ha twittato sul proprio profilo weibo un messaggio piuttosto breve che recitava così “Le immagini diverranno popolari” e che veniva corredato da un’immagine davvero interessante in cui venivano svelati, o se preferite annunciati, alcuni importanti dettagli.

Dall’immagine pubblicata possiamo facilmente evincere le principali caratteristiche tecniche di questo terminale: display da 5.4 pollici in risoluzione 2K Quad-HD 2560 x 1440 pixel, processore Samsung Exynos 5430 8-core LTE, supporto alla tecnologia audio Hi-Fi, utilizzo del lettore d’impronte digitali ed anche il prezzo, lo stesso di cui vi abbiamo parlato ieri, 2499 yuan.

 

La cosa che ci preoccupa di più è vedere che per implementare il lettore d’impronte digitali sembra che la compagnia cinese abbia optato per la sostituzione del tasto soft touch con un rettangolo fisico, il cui funzionamento potrebbe essere analogo a quello dell’iPhone 5S.

[via]

 

  • Luca

    Che schifo, sembra un Samsung Galaxy, facendo così Meizu perde la sua identità, il tasto soft touch è troppo una figata

  • Che schifo il tasto potevano usarne uno rotondo più grosso come nel clone Dell’mx3

  • zenon85

    Sono poco convinto che il processore sia quello (uguale a quello del Samsung Alpha, quindi paragonabile allo Snapdragon 800/801). Più probabile l’Exynos 5433 (come il Note 4 Coreano) che è paragonabile allo Snapdragon 805 se non meglio (oltre che supportare i 64bit).
    Detto ciò, questo render è proprio brutto, il cerchietto led è il carattere distintivo della Meizu, mettere sto quadrato è una caduta di stile notevole.

    • DAVEhkiin96

      Secondo me lo hanno dovuto fare così per via del lettore d’impronte che probabilmente sarà “a swype” come S5. Il cerchietto sarebbe stato troppo piccolo per ospitare un lettore simile al touch ID di Apple e dubito che Meizu sarebbe stata disposta ad aumentare le cornici sul modello Pro… Detto ciò, sì è proprio brutto.

      • zenon85

        Il touchID è una rinuncia accettabile per quel che mi riguarda…già con uno schermo da 5.4″ sarà un bestione, figuriamoci con ste cose a far crescere ancor di più le dimensioni! Di optional da Agente 007, su uno smartphone, se ne possono fare a meno, preferisco il caro vecchio PIN. Cavolo di mode!

        • DAVEhkiin96

          eh appunto avranno optato per un lettore piatto e più standard stile S5 in modo da mantenere le dimensioni e avere comunque una feature di moda seppur rinunciando un po’ all’estetica. Poi chissà magari nel modello finale sarà di forma rotonda o ovale….

    • BoORD_L

      Confermato 5430… anche a me dispiace un po… avrei preferito arm v8.
      comunque un SOC a 20nm.

      • zenon85

        Confermato o rumors? Mi sembra un processore un po’sotto tono per una versione “Pro”, a parte i 20nm come potenza non è lontano dal MediaTek della versione normale.

        • zenon85

          Ricordo che il Meizu MX4 “normale” col suo MediaTek fà circa 52000 punti su Antutu, mentre il Samsung Alpha che monta l’ Exynos 5430 e schermo HD (quindi più leggero da supportare) ne fà circa 50000. La grande ottimizzazione della OS cinese farà anche la sua parte ma sembra che il processore della versione Pro sia un pelino sotto tono, soprattutto se deve supportare uno schermo 2K.

          • BoORD_L

            Ancora con sti benchmark che non hanno un senso di verità.
            Ma ti sembra che se l’exinos 5430 fa 50k il 6595 riesca a fare 52k?
            il 6595 ha un SOC con 4 a7 e 4 a17 che sono meno performanti degli a15, ha un processo produttivo a 28nm che significa piu calore e le conseguenze sono note, rispetto al 20nm dell’exynos. Poi che possa essere un soc indvinato sono molto d’accordo, ma non penso che possa essere superiore all’exynos 5430.
            Inoltre parlare di schermo riferendosi alle CPU non serve a niente.
            L’exynos ha come GPU una Mali T628MP6 a 600 MhZ contro una PowerVR G6200 a 600 MhZ (GPU vecchia di 2 anni).
            Non sono minimamente comparabili le 2 GPU.
            Insomma questo come sempre IMHO … ma i dati tecnici parlano chiaro

          • zenon85

            Da quel che sò gli A17 sono sì meno prestanti rispetto agli A15 (ma non di molto) ma più efficienti energicamente quindi compensano, in parte, i 28nm. La Mali in questione comunque mi sembra un po’ troppo “leggerina” per sostenere un display 2K. L’Adreno 330, stando alla tua tabella, è sensibilmente più potente ciò nonostante scalda molto sul G3 quando si sollecita un po’ con qualche gioco complesso questo perchè raggiunge il suo apice, questa GPU di Samsung che farà visto che non è al suo livello? Sarà più efficiente rispetto al MediaTek ma non credo sia adeguata per una versione Pro castrata da un display troppo risoluto e quindi pesante da gestire. Non penso che alla Meizu siano così sprovveduti…mi sembra troppo poco per essere da versione “Pro”

          • BoORD_L

            Quindi credi ai 52K? XD
            A17 scaldano meno ma guarda a che frequenza lavora sto 6595.
            PS: la differenza tra A15 e 17 c’è. Appena trovo la tabella la posto.

          • zenon85

            No,in effetti non credo nei punteggi dei benchmark, Antutu in particolar modo. Boh, quest’anno sembra da saltare buona parte degli smartphone commercializzati… Rimando tutto a giugno. Peccato per la parte fotocamera del Meizu che è veramente interessante.speriamo nel MX5

        • Giu88

          più che altro…lato modding..ci sono molte più probabilità di avere qualche porting col mediatek che con l’exynos….sono molto dubbioso pure io di questa versione pro..non so se attenderla o prendere la versione normale…e c’è sempre il dubbio Xiaomi Mi4 nel mentre -.- ..col nexus in arrivo…..

          • BoORD_L

            Ti quoto in tutto.
            L’unica cosa che mi fa storcere il naso di questo 6595 è la mancanza del barometro.
            Nell’utilizzo comune inutile, ma per chi come me fa sessioni di scalata in bici monitorando con lo SP le perfomance è un po limitante.
            Al massimo mi butto sul Mi4 con il classico QUALCOMM.

  • Peppe Adrano

    Si sa qualcosa sulla fotocamera anteriore? sarà anche qui da 2 megapixel? E la batteria?…

    • Purtroppo ancora no, ma in una versione PRO ci aspettiamo una fotocamera anteriore superiore.

  • Pingback: Meizu MX4 Pro: fecha de presentación y precio en Europa()